Gasly con Michael Jordan, un momento da ricordare per il pilota – Foto

Gasly a Miami si è fatto fotografare insieme a Michael Jordan, leggenda del basket e dello sport.

Sono sei i punti conquistati da Pierre Gasly nelle prime quattro gare e sicuramente il francese spera di migliorare il suo bottino in questo weekend. Per la prima volta la Formula 1 corre a Miami e tutti hanno grande voglia di conquistare un buon risultato.

Michael Jordan
Michael Jordan (Ansa Foto)

Il pilota dell’AlphaTauri sa di dover fare un Mondiale di livello importante per convincere la Red Bull a dargli un’altra chance. Non sarà semplice, dato che Sergio Perez sta avendo un buon rendimento e mira a guadagnarsi il rinnovo. Guidando per una scuderia di media classifica, non è facile per lui stare nelle posizioni che più contano.

Essendo i valori abbastanza vicini in centro gruppo, deve essere bravo a spuntarla sugli altri e a sfruttare le occasioni che avrà. In passato ha già dimostrato di essere abile ad approfittare di alcune situazioni. Basti pensare ad esempio a Brasile 2019 (secondo), Italia 2020 (vittoria) e Azerbaigian 2021 (terzo).

F1 GP Miami 2022: Gasly a cena con Jordan

Pierre Gasly
Pierre Gasly, pilota del team AlphaTauri F1 (Ansa Foto)

Gasly ha grandi motivazioni per il Gran Premio di Miami e prima di affrontare il weekend di gara si è un po’ goduto la bella città della Florida. Tra gli appuntamenti avuti anche una cena con Michael Jordan, leggenda del basket e dello sport in generale.

Il pilota francese ha pubblicato sui social network due foto che lo raffigurano con l’attuale presidente dei Charlotte Hornets, squadra della NBA. A tavola con loro c’era anche il casco di Gasly, successivamente indossato da Jordan. Tanta emozione per il 26enne di Rouen nell’incontrare una star mondiale. Sul suo post ha scritto: “Cena indimenticabile“.

Aver avuto l’opportunità di conoscere MJ certamente gli ha dato un po’ di carica in vista del GP che si disputa in Florida in questo fine settimana. L’ex cestista è un esempio e una fonte di ispirazione anche per sportivi di discipline diverse dal basket. Magari qualche consiglio a Gasly lo avrà dato…