Incentivi Auto, da Toyota a Hyundai, 10 ibride da acquistare: i nuovi prezzi

Le dieci full hybrid che consumano meno da comprare con gli incentivi auto. Ecco i modelli che dichiarano i consumi più bassi

Gli incentivi auto sono finalmente partiti. Ora è possibile approfittare dei bonus statali per avere fino a 5mila euro di sconto per l’acquisto d un’auto nuova. Ci sono delle limitazioni, una di queste riguarda il prezzo massimo della vettura da acquistare, che non può andare oltre i 35mila euro + iva. La maggior parte delle vetture elettriche, però, supera questa cifra, comprese quelle che rientrano nella fascia di emissioni 0-20 g/km di CO2.

yaris
Incentivi Auto, 10 ibride da acquistare con il bonus: i modelli con più autonomia (press)

Ecco perché bisogna fare attenzione a quali modelli scegliere. Il discorso riguarda anche molte ibride plug-in (emissioni 21-60 g/km). In questo caso la soglia fissata dal governo è più permissiva, perché è stata fissata a 45mila euro + iva. Eppure molte vetture, soprattutto quelle con autonomia maggiore e consumi molto interessanti, non riescano a rientrare negli sconti perché il loro prezzo di listino supera quello fissato. Per approfittare degli incentivi bisogna individuare quei modelli che rientrano nella fascia di prezzo prevista. Tra questi ci sono i classici full hybrid, oppure le cosiddette “Hev”, ossia le Hybrid Electric Vehicle.

Incentivi Auto, 10 ibride da acquistare con il bonus: i modelli con più autonomia

Hyundai IONIQ 5
Hyundai IONIQ 5 (media press)

Si tratta degli ibridi senza spina, come la Toyota Prius, che è stata la prima vettura con queste caratteristiche. Molte di queste automobili rientrano nella terza fascia di emissioni, vale a dire quella tra 61 e 135 g/km, che sono anche nel limite di prezzo fino a 35mila euro netti (42.700 iva compresa). Come evidenzia motor1.com, è possibile fare una classifica delle 10 auto compatibili con la fascia di prezzo e che hanno i consumi più bassi. Spicca Toyota, che piazza ben tre modelli nelle prime posizioni.

Si tratta della Toyota Yaris (e della omologa Mazda 2), al secondo posto la Prius, mentre al terzo c’è la Corolla. In quarta posizione la prima europea è la Renault Clio E-Tech, mentre al quinto spunta la coreana Hyundai con la sua Ioniq. Sesto posto per la Kia Niro, mentre si rivede Toyota al settimo posto con la Yaris Cross. Nelle ultime tre posizioni, nell’ordine, ci sono la Suziki Swace, la Honda Jazz e la Toyota C-HR.

La Top 10 delle ibride con i consumi più bassi

  1. Toyota Yaris Hybrid/Mazda2 Hybrid – 3,8 l/100 km
  2. Toyota Prius 1.8 Hybrid – 4,2 l/100 km
  3. Toyota Corolla 1.8 Hybrid Business – 4,2 l/100 km
  4. Renault Clio E-Tech Hybrid – 4,3 l/100 km
  5. Hyundai Ioniq Hybrid – 4,4 l/100 km
  6. Kia Niro 1.6 GDI Hybrid – 4,4 l/100 km
  7. Toyota Yaris Cross – 4,4 l/100 km
  8. Suzuki Swace – 4,5 l/100 km
  9. Honda Jazz 1.5 HEV – 4,5 l/100 km
  10. Toyota C-HR Hybrid – 4,9 l/100 km