F1 GP Monza, gli Highlights del Gran Premio: la sintesi della gara – Video

F1 GP Italia, gli Highlights del Gran Premio: il video della sintesi della gara disputata oggi sul circuito di Monza.

Max Verstappen ha vinto il GP di Monza, undicesimo successo di questo Mondiale che gli sta per consegnare il suo secondo titolo iridato. L’olandese ha fornito un’altra prestazione impeccabile supportato da una Red Bull altrettanto perfetta che gli ha consentito di recuperare 6 posizioni in brevissimo tempo.

Max Verstappen Red Bull F1
Max Verstappen (Foto: LaPresse)

Secondo posto con rammarico per Charles Leclerc, danneggiato dalla decisione della commissione FIA di far uscire la safety car con colpevole ritardo e di protrarre il regime fino alla fine della corsa. Inevitabile la frustrazione del monegasco che sperava di poter avere a disposizione almeno un giro per tentare il sorpasso su Verstappen.

Altra grande prova di George Russell che con la sua Mercedes si conferma tra i migliori in griglia appena dietro le inarrivabili Red Bull e Ferrari.

F1 GP Monza, la sintesi della Gara

F1 GP Monza
Il GP di Monza (Foto: LaPresse)

La gara parte alla grande per Verstappen che recupera subito una manciata di posizioni facendosi trovare più pronto degli avversari allo spegnimento dei semafori. Buono anche lo spunto in partenza di Leclerc che tiene dietro Russell mantenendo la testa del gruppo.

Da sottolineare altresì la grande rimonta di Carlos Sainz che è parso ben a suo agio sulla sua F1-75 fin da subito. Alla fine sono state ben 14 le posizioni recuperate dal pilota spagnolo che può festeggiare per un ottimo quarto posto considerate le circostanze con le quali si presentava al via del Gran Premio d’Italia.

Come il madrileno, anche Lewis Hamilton, che partiva dal fondo della griglia, si è reso protagonista di una rimonta sontuosa che gli ha permesso di ottenere la quinta posizione finale.

Quando inizia la fase dei pit stop, Verstappen si fa trovare pronto, peraltro riuscendo a completare metà gara con un solo set di gomme morbide. L’olandese è riuscito poi ad aumentare il gap dagli inseguitori giro dopo giro.

Poi il colpo di scena della safety car a causa del ritiro di Ricciardo. Ma aldilà del comportamento della commissione gara, sarebbe stato comunque difficile per Leclerc superarlo.

Da segnalare, infine, i ritiri di Sebastian Vettel, Fernando Alonso, Lance Stroll, oltre a quello di Ricciardo.

Per vedere gli Highlights della gara – CLICCA QUI