La Ferrari GTC4 sfida un’Aston Martin DBS e una Mercedes SLR, che gara: non ce n’è per nessuna – Video

Una Mercedes SLR McLaren, una Aston Martin DBS Superleggera e una Ferrari GTC4 Lusso sono le protagoniste di una gara a tutto gas.

Le drag race sono sempre l’occasione giusta per valutare di persona le potenzialità di una determinata vettura. Ma è altrettanto vero che rappresentano altresì un’opportunità per ammirare Auto che normalmente non si vedono così spesso sulle strade che frequentiamo quotidianamente.

Mercedes SLR McLaren Ferrari GTC4 Lusso Aston Martin DBS Superleggera
(Screen Youtube)

Esattamente come quelle impegnate in una drag race organizzata dai ragazzi di CarWow che ha messo a confronto una Mercedes SLR McLaren, una Ferrari GTC4 Lusso e una Aston Martin DBS Superleggera.

Tutte e tre rappresentano il massimo in termini di prestazioni pure di un’Auto stradale, realizzate peraltro da tre dei marchi che meglio identificano il settore delle supersportive di lusso. Per non parlare del loro know-how maturato in ambito motorsport dove da anni competono ad alti livelli.

Mercedes SLR McLaren contro Ferrari GTC4 Lusso e Aston Martin DBS: il video della sfida

Ferrari GTC4 Lusso
Ferrari GTC4 Lusso (Ansa Foto)

La SLR McLaren, nonostante sia piuttosto datata rispetto alle avversarie, è comunque in grado di fornire prestazioni di primo livello. In particolare, questo modello, in commercio dal 2004 al 2008 e sviluppato in collaborazione con la McLaren – all’epoca partner in Formula 1 -, monta un motore V8 da 5,4 litri che eroga 630 cv di potenza e 780 Nm di coppia. Questi dati le consentirebbero quindi una velocità massima di 330 km/h circa e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi.

La GTC4 Lusso, invece, è un modello ben più recente, in possesso di un V12 da 6,3 litri in grado di generare 690 cv e 697 Nm che ne assicurano le prestazioni: velocità di punta di 335 km/h e scatto 0-100 in 3,4 secondi. Non mancano poi una serie di tecnologie derivate dalla Formula 1, come il cambio F1-Trac e determinati controlli elettronici che ne implementano le performance.

Infine, la DBS Superleggera presenta anche lei un V12 ma da 5,2 litri, capace di sprigionare 725 cv di potenza e 900 Nm di coppia. Oltre a queste caratteristiche c’è poi da considerare un dato che in una drag race potrebbe fare la differenza, quello del peso, di 1.700 kg nel caso della Aston Martin, il più basso tra le concorrenti. La Ferrari, infatti, pesa 1.900 kg, mentre la Mercedes 1.750.

Insomma, a questo punto non resta che guardare il video della gara d’accelerazione per scoprirne il vincitore.