Auto in sosta col motore acceso? Non immagini il rischio che stai correndo

La sosta con motore dell’auto acceso non è affatto consentita dal Codice della Strada, si rischia una multa: come comportarsi

Spesso è una cosa che si fa senza neanche pensarci. Vale a dire lasciare l’auto in sosta con il motore acceso. I motivi possono essere molteplici: vecchie abitudini che si reiterano, o semplicemente l’esigenza di lasciare il climatizzatore o il riscaldamento in funzione.

multa auto
Auto in sosta col motore acceso? Non immagini il rischio che stai correndo: la multa è in agguato (Ansa)

Ma anche l’abitudine a tenere l’auto “pronta” a marciare subito, oppure un modo discutibile di fermare la macchina dove non dovrebbe. Col motore acceso si può dire a un eventuale vigile che non si tratta di una sosta vera e propria. In realtà lasciare l’auto in sosta con il motore acceso è assolutamente vietato dal Codice della Strada, con una multa prevista fino a 432 euro. Si tratta di una infrazione poco conosciuta dagli automobilisti, che spesso la commettono senza rendersene conto. Nel dettaglio, la sanzione parte dai 216 euro e arriva fino a 432. Va precisato che difficilmente vigili urbani o polizia stradale applicano la normativa, nel senso che spesso si chiude un occhio: ma purtroppo questo non accade sempre.

La multa è in agguato se si lascia l’auto in sosta con il motore acceso: bisogna fare attenzione

Ci sono situazioni particolare, soprattutto se l’auto viene parcheggiata in zone con particolare sensibilità ambientale, che il provvedimento può essere inevitabile. L’articolo che esprime questo divieto è il 157 del Codice della Strada, in particolare nel comma 7-bis. Si parla dell’infrazione con il motore acceso durante la sosta. Come si legge nel Codice, “Tenere il motore acceso durante la sosta del veicolo allo scopo di mantenere l’impianto di condizionamento d’aria nel veicolo”.

(Ansa)
Controlli dei vigli urbani in città (Ansa)

Questo è un dettaglio importante: nel senso che la normativa dà per scontato che lasciare il motore acceso serve solo per riscaldare o rinfrescare l’abitacolo. Una precisazione importante, che esclude tutte le altre e soprattutto che consente la fermata del veicolo col motore acceso. Nel senso che è possibile fermarsi in auto durante la marcia (negli spazi preposti) con il motore acceso, quindi senza parcheggiarla. Il motivo è, appunto, la necessità di tenere caldo o fresco l’abitacolo: a seconda delle stagioni.