F1, Tsunoda confermato in Alpha Tauri: arriva il rinnovo

Formula 1, Tsunoda confermato in AlphaTauri anche nel 2023: è ufficiale, Arriva la firma sul rinnovo del contratto del pilota giapponese

L’Alpha Tauri ha annunciato il rinnovo del pilota giapponese Yuki Tsunoda per un altro anno. Firmato il rinnovo anche per la stagione 2023. Il team italiano ha confermato ufficialmente pilota, che rimarrà al fianco di Pierre Gasly, la cui permanenza era già stata ufficializzata.

tsunoda
Ufficiale, Tsunoda confermato in Alpha Tauri: arriva il rinnovo (LaPresse)

La coppia, quindi, rimarrà intatta anche nella prossima stagione. Tsunoda ha commentato la buona notizia sui canali ufficiali della scuderia, ricordando il suo passato: “Voglio ringraziare Red Bull, Honda e AlphaTauri per avermi dato fiducia, e l’opportunità di guidare ancora in Formula 1. Mi sento felice, lo scorso anno mi sono trasferito in Italia per essere più vicino alla fabbrica, e ora mi sento davvero parte di questa squadra. Sono entusiasta di poter correre con loro anche nella prossima stagione. Intanto lavorerò per completare al meglio questa, e sono assolutamente concentrato su questo”.

Tsunoda resta in Alpha Tauri: annunciato il rinnovo per un altro anno

Sulla conferma del giapponese con la Alpha Tauri è arrivato anche il commento di Franz Tost, team manager del team: “Abbiamo visto da quando si è unito a noi lo scorso anno, che Yuki è un pilota di grande ed affidabile. E’ migliorato molto in questa stagione, ha dimostrato di avere un ritmo importante e una curva di apprendimento ben definita. Da lui ci aspettiamo ottimi risultati in queste ultime sei gare che ci aspettano. Sappiamo – ha proseguito il manager – che un pilota di Formula 1 ha bisogno di almeno tre anni per adattarsi al meglio a questa categoria, e noi vogliamo dargli il tempo di dimostrare il suo potenziale”. E poi un elogio al lavoro di squadra: “La crescita dei nostri piloti è la testimonianza del buon lavoro di Helmut Marko e del suo programma piloti, che stanno facendo crescere nel modo giusto questi piloti, che arrivano dalle categorie junior e si sviluppano all’interno del team”.