Mick Schumacher, ora non ci sono più dubbi: la scelta è stata fatta

Per Mick Schumacher si assottigliano sempre di più le speranze di essere in Formula 1: la scelta ormai è stata fatta

In attesa del verdetto definitivo. Mick Schumacher dovrà attendere ancora per sapere se il suo futuro sarà o meno in Formula 1. La Haas continua a prendersi tempo anche se, stando a quanto riferito dalla ‘Bild’, le idee sono abbastanza chiare: sarà un pilota tedesco a sedersi al fianco di Magnussen al volante della monoposto americana nel 2023.

Mick Schumacher
Mick Schumacher © LaPresse

Per conoscere il nome però bisognerà attendere probabilmente fine ottobre: questa la data in cui, stando a quanto riporta il quotidiano tedesco, verrà sciolta la riserva da parte di Steiner. Il team principal della Haas in alcune recenti dichiarazioni non si è sbilanciato, affermando che Schumacher jr ha il 50% di possibilità di restare in scuderia anche il prossimo anno.

Percentuali che non tranquillizzano certo il pilota 23enne che, senza la conferma della Haas, vedrebbe le possibilità di restare in F1 drasticamente ridotte. Ora però arriva una decisione che, in qualche modo, diminuisce ulteriormente le speranze di conferme.

Mick Schumacher, la Haas ha scelto Hulkenberg

Nico Hulkenberg
Nico Hulkenberg © LaPresse

Stando a quanto riferito dalla Bild, infatti, la Haas sarebbe in trattativa con Hulkenberg per il prossimo anno. Sarebbe lui il prescelto nel caso in cui non dovesse arrivare la conferma di Mick Schumacher. Derby tra tedeschi quindi per uno degli ultimi volanti rimasti liberi per il 2023.

Oltre alla Haas, a dover scegliere un pilota per la prossima stagione ci sono soltanto altre due scuderie: la Williams e la Alpine. Per gli inglesi il nome caldo è quello di De Vries, mentre i francesi stanno provando a portare Gasly nella monoposto quest’anno occupata da Alonso. Se dovessero riuscirci, si libererebbe un posto alla AlphaTauri che dovrebbe quindi andare alla ricerca di un nuovo pilota.

Queste le opzioni ancora in ballo per la Formula 1 con Mick Schumacher che attende il verdetto della Haas e si gioca il suo derby personale con Nick Hulkenberg. Le gare da qui a fine mese potranno spostare al bilancia verso uno o l’altro dei due tedeschi, poi arriverà il momento della decisione definitiva.