Verstappen, Alonso lo avvisa: un obiettivo sarà molto complicato

Alonso ha espresso il suo pensiero sulla possibilità che Verstappen raggiunga il numero di mondiali in F1 di Schumacher e Hamilton.

Max Verstappen è indubbiamente l’uomo da battere della Formula 1 di oggi. Dopo la controversa vittoria contro Lewis Hamilton nel 2021, si è imposto dominando nell’ultimo campionato. E la sua fame di vittorie non è certamente esaurita.

Verstappen Alonso
Max Verstappen e Fernando Alonso (Ansa Foto)

La Red Bull dovrà fare i conti con un 10% in meno di ore in galleria del vento a causa della vicenda budget cap, ma probabilmente inizierà il 2023 come riferimento della griglia. Sarà interessante vedere quali valori emergeranno dal test pre-campionato in Bahrain e soprattutto dalle prime gare del Mondiale.

Il campione in carica vuole fare tris e aprire un ciclo vincente, però Ferrari e Mercedes non vogliono stare a guardare. La scuderia di Maranello, ora alle prese con la ricerca di un nuovo team principal, vuole interrompere il lungo digiuno di mondiali. Quella di Brackley cerca immediato riscatto dopo due stagioni senza titolo piloti e un 2022 da terza forza della F1.

F1, il messaggio di Alonso a Verstappen

Verstappen in passato si era detto non particolarmente interessato a statistiche e record, ma adesso che ha due mondiali forse ci ha preso gusto ed è più attento anche a questi aspetti. Certamente punta a vincere il più possibil, avendo ancora tanti anni di carriera davanti. Il suo contratto con la Red Bull scade nel 2028…

Alonso Verstappen
Max Verstappen e Fernando Alonso (Ansa Foto)

Fernando Alonso, collega che lo stima molto, è stato interpellato da De Telegraaf sulla possibilità che Max riesca a conquistare un numero di titoli elevatissimo: “Sarà difficile per lui raggiungere i sette mondiali di Hamilton e Schumacher. Certamente ha il talento per farcela, ma devi disporre di una macchina vincente per molti anni e non hai tale garanzia. Adesso tutto fa pensare che Red Bull dominerà nei prossimi anni, però non possiamo esserne sicuri. Vedremo se sarà fortunato“.

Alonso, giustamente, sottolinea che è fondamentale avere un pacchetto tecnico top a lungo per vincere tanti titoli. Oggi è normale pensare che la Red Bull andrà avanti a mietere successi nei prossimi anni, però non è qualcosa di certo. Ferrari e Mercedes proveranno ad evitare che Verstappen e il suo team aprano un ciclo vincente duraturo. Vedremo cosa succederà nel 2023 intanto.