F1 2011, via col Gp d’Australia: ecco tutte le novità

139



 

Con l’obbiettivo di regalare, a tutti gli appassionati, un maggiore spettacolo ed emozioni piu’ forti, la stagione di Formula 1 2011, si presenta al via, con numerose novità:  prima tra tutte, è la fornitura di pneumatici che, dalla Brigestone, passa esclusivamente e dopo tanti anni di assenza dai circuiti di F1, all’italiana Pirelli;  la seconda è la reintroduzione del Kers ( sistema di recupero dell’energia cinetica prodotta in frenata, in grado di aumentare la potenza del motore su richiesta del pilota); la terza è l’alettone posteriore movibile, che necessità un approfondimento maggiore rispetto alle altre novità. Quest’ ultimo, infatti, dà alle vetture, su richiesta del pilota mediante apposito pulsante posto sul volante,  la possibilità di aumentare, inclinandosi fino a 50 mm, la loro velocità di punta di circa 15 Km/h. Questa soluzione, potrà essere utile ai piloti in fase di sorpasso, ma come previsto dalla Fia, solo se si trova a meno di un secondo dall’avversario e non prima del compimento dei due giri iniziali; il pilota che dovrà difendersi dal sorpasso, non ne potrà usufruire. L’ultima novità, riguarda la reintroduzione della regola del 107%  che prevede l’esclusione dalla griglia di partenza , per quelle monoposto che chiuderanno le qualifiche con un tempo superiore al 107% del tempo realizzato dal leader della Q1; la Fia, però, ha anche introdotto delle clausole che danno a queste monoposto, la possibilità di schierarsi comunque, ovvero nel caso in si riesca a dimostrare la competitività della vettura in base ai tempi delle prove libere, riammettendo in questo modo anche le vetture fuori dalle qualifiche per incidenti.

Appuntamento dunque, con le suddette novità,  Domenica 27 Marzo alle ore 8 a.m. italiane,  per il Gran Premio d’Australia.

Redazione