Bmw G650 GS: una moto per tutti

53

La BMW Motorrad, non scherza, e questo lo si era capito già da un pò di anni, da quando, cioè, una gamma di moto sempre piu’ completa si è collocata nella storica competizione italo-nipponica, per il dominio del mercato delle due ruote.

La nuova G650 GS, come tutte le moto di casa BMW contraddistinte dalla lettera  G, è una moto completa, pensata per un uso misto strada-fuoristrada , ottima come mezzo di trasporto quotidiano e appagante nella guida turistica.

Disponendo di un motore monocilindrico derivato dalla vecchia G650X- Country, che con i suoi 652 cc sviluppa 48 Cv a 6500 giri ed una coppia di 60 Nm a 5000 giri con consumi che si aggirano attorno i 30 Km con un litro, di un telaio a doppia trave anch’esso derivato dalla F800 GS, di cerchio da 19″ al posteriore e da 17″ all’anteriore abbinati ad una forcella telescopica e al forcellone in acciaio, la G650 GS, mantiene inalterate tutte quelle doti e caratteristiche di guida, che ormai sono divenute sinonimo della qualità GS.

Ampia anche la gamma di accessori che, và dalle borse rigide espandibili, alle manopole riscaldate, fino all’ ABS disinseribile.

Questa moto, che si colloca in gamma al fianco della F650 GS come  l’entry level  per chi cerca il mezzo ideale per l’urban commuting, permette di entrate nel mondo BMW ad un prezzo molto competitivo: € 6950 chiavi in mano e primo tagliando incluso.

Redazione

Fonte infomotori.com