F1, Binotto svela la data di presentazione della nuova Ferrari. E su Hamilton confessa…

F1, Binotto svela la data di presentazione della nuova Ferrari per il mondiale 2020. E su Hamilton confessa qualcosa di molto interessante

Mattia Binotto
F1, Binotto svela la data di uscita della nuova Ferrari. E su Hamilton confessa… (Foto: Getty)

La tradizionale cena di Natale in casa Ferrari, è stata l’occasione per fare il punto della situazione e per parlare delle prospettive future. Il Team Principal, Mattia Binotto, ha svelato diverse cose interessanti, lasciandosi andare anche ad una confessione di “mercato”.

La prima notizia riguarda l’uscita della nuova monoposto per il mondiale di Formula 1 2020. La vettura verrà presentata martedì 11 febbraio, come al solito presso la sede a Maranello, con la consueta cerimonia trasmessa in esclusiva sul sito web della Scuderia, oltre che in diretta sui canali Sky Sport.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> F1, le gomme Pirelli non vanno: i team rifiutano la specifica 2020

Hamilton Ferrari
F1, Binotto fa una confessione su Hamilton in Ferrari (Foto: Getty)

F1, la nuova Ferrari 2020 e le voci su Hamilton

Mattia Binotto ha dichiarato che la macchina sarà ancora rosso opaco, come accaduto quest’anno, nonostante non sia proprio il colore preferito dai puristi. Il motivo è piuttosto semplice ed è da ricercare nel piccolo vantaggio di peso, e di aerodinamica, che tale verniciatura permette di ottenere.

Per quanto riguarda il progetto 2020, il direttore dell’area tecnica ha confessato: “Si tratta di un’evoluzione del modello di questa stagione, con degli aggiornamenti soprattutto per cercare di ottenere quel carico all’anteriore che tanto ci è mancato quest’anno. Sarà comunque un’evoluzione di quanto visto nel 2019, sia dal punto di vista motoristico che di telaio. Speriamo che i miglioramenti che abbiamo provato in galleria del vento, saranno sufficienti a farci sopravanzare gli avversari, per altro sempre fortissimi“.

Per quanto riguarda invece la coppia di piloti, Vettel e Leclerc, velocissimi in pista ma anche ai ferri corti nei rapporti sportivi, Binotto ha aggiunto: “Partiranno alla pari sin dal primo appuntamento di Melbourne. Avranno pari trattamento e le stesse chance di lottare per la conquista del titolo“.

Poi però, la confessione più interessante, quella che molti tifosi volevano sentire, ovvero su Lewis Hamilton: “Posso solo dire che si tratta di un campione eccezionale, un pilota fantastico. I suoi apprezzamenti per la nostra squadra, non possono che farci piacere e renderci orgogliosi“.

Un’apertura nemmeno troppo velata sul matrimonio motoristico del secolo che potrebbe consumarsi a partire dal 2021. Non resta che attendere fiduciosi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> F1, Un nuovo team pronto ad entrare nel prossimo mondiale (FOTO)