MotoGp, la classifica delle cadute del 2019: ecco il pilota peggiore

MotoGp, la classifica delle cadute del 2019: ecco chi è il pilota peggiore della stagione appena conclusa

Motogp classifica cadute
MotoGp, la classifica delle cadute del 2019: il pilota peggiore (Foto: Getty)

Durante l’ultimo campionato del mondo di MotoGp 2019, ci sono state esattamente 971 cadute. Per la prima volta in 4 anni sono scesi sotto il muro delle 1000 cadute. 106 cadute in meno, rispetto alle 1077 del 2018.

I circuiti che risultano più tosti sotto questo punti di vista per i piloti, sono stati: Le Mans, che ha contato 90 cadute, seguita da Barcellona e Phillip Island, con 73. In fondo alla graduatoria delle piste più “pericolose” troviamo, Aragón (15 cadute), Austria (34) e Silverstone (36), tutte con meno di 40 cadute.

La stagione della MotoGP è iniziata già con diverse cadute durante il GP del Qatar 2019.

Una delle leggende della MotoGP, Valentino Rossi, è caduto nel Gran Premio di casa al Mugello, arrecando una grande delusione nei suoi tifosi.

Lorenzo, prima del suo ritiro, è stato anche protagonista di una caduta multipla nel GP di Catalogna, che ha coinvolto il pilota delle Baleari, Maverick Viñales, Valentino Rossi e Andrea Dovizioso.

Rossi, è stato il protagonista di molte delle memorabili cadute di questo 2019, insieme a Àlex Rins e a Takaaki Nakagami, caduto a terra in modo spettacolare ad Assen (Olanda).

Una delle cadute più spettacolari del campionato è stata quella di Maverick Viñales. Il pilota catalano è caduto nell’ultimo giro del GP australiano (Phillip Island), quando stava lottando per la prima posizione e cercando di restituire il sorpasso che Marc Márquez gli aveva fatto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> F1, Ferrari: UFFICIALE il rinnovo di Charles Leclerc fino al 2024

MotoGp, la classifica delle cadute del 2019: La Top 10

Tra le varie moto, per quanto riguarda la difficoltà di guida, tutti sono concordi nel dire che la KTM sia la più difficile da portare. Questo aspetto ha influito sulla stagione di Johann Zarco, che oltre a non finire l’anno con il team, è stato il pilota che più volte è scivolato durante il Campionato mondiale MotoGP. E’ finito a terra in ben 17 occasioni. Vediamo la classifica dei 10 piloti che sono caduti più volte:

10. Miguel Oliveira (9 cadute)

Miguel Oliveira
Miguel Oliveira (Foto: Getty)

9. Andrea Iannone (10 cadute)

Andrea Iannone
Andrea Iannone (Foto: Getty)

8. Aleix Espargarò (10 cadute)

Aleix Espargarò
Aleix Espargarò (Foto: Getty)

7. Joan Mir (12 cadute)

Joan Mir
Joan Mir (Foto: Getty)

6. Cal Crutchlow (12 cadute)

Cal Crutchlow
Cal Crutchlow (Foto: Getty)

5. Karel Abraham (12 cadute)

Karel Abraham
Karel Abraham (Foto: Getty)

4. Marc Marquez (14 cadute)

Marc Marquez
Marc Marquez (Foto: Getty)

3. Francesco Bagnaia (14 cadute)

Bagnaia
Francesco Bagnaia (Foto: Getty)

2. Jack Miller (15 cadute)

Jack Miller
Jack Miller (Foto: Getty)
  1. Johann Zarco (17 cadute)

    Johann Zarco
    Johann Zarco (Foto: Getty)

    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> IL DRAMMA DI STONER: “NON ESCO DA UN ANNO E NON HO PIÙ ENERGIA”