Ecco il sistema infallibile contro l’utilizzo dello Smartphone alla guida

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:21

Sono in arrivo delle telecamere infallibili  per scoprire l’utilizzo del telefono in automobile

Uso telefono in macchina
Ecco le telecamere infallibili per scovare l’utilizzo del telefono in macchina (Foto: Getty)

L’Australia sta intraprendendo un’azione forte contro gli automobilisti che utilizzano i telefoni cellulari mentre sono al volante, anche se tutti sanno che è sbagliato farlo. Il governo del New South Wales (NSW) sta implementando un nuovo sistema di radar e telecamere basato sull’intelligenza artificiale (AI) progettato per rilevare irregolarità nelle auto che viaggiano su strada.

Le prime fotocamere al mondo per il rilevamento di telefoni cellulari, secondo Transport for NSW, che gestisce i servizi di trasporto statali, lavora giorno e notte in tutte le condizioni meteorologiche per determinare se un conducente guida utilizzando al

contempo un telefono cellulare. “È un sistema per cambiare la cultura”, ha detto l’assistente commissario di polizia del NSW Michael Corboy ai media australiani, quando sono state installate le telecamere di rilevamento.
Il ministro dei trasporti del Nuovo Galles del Sud, Andrew Constance, ha affermato che le telecamere fisse e mobili montate su rimorchi si concentreranno sull’uso illegale dei telefoni cellulari. Effettuare o ricevere chiamate vocali durante la guida in Australia è legale come in Italia, purché venga utilizzato un dispositivo auricolare o vivavoce. Tutte le altre funzioni, come le videochiamate, l’uso dei social network e la fotografia, sono illegali al volante.

Quando entriamo in un momento notoriamente pericoloso dell’anno sulle nostre strade, voglio che tutti i conducenti sappiano che se usano i loro telefoni cellulari mentre sono al volante di un veicolo nel Nuovo Galles del Sud, avranno più probabilità di essere scoperti, ovunque e in qualsiasi momento ”, ha affermato Constance in una dichiarazione. Paul Toole, ministro locale delle autostrade regionali, ha dichiarato che il sistema verificherà annualmente 135 milioni di veicoli entro il 2023.

Ciò che è unico in queste telecamere di rilevamento è la loro risoluzione e posizione. A differenza del radar tradizionale, che deve semplicemente essere in grado di leggere una targa, devono avere una risoluzione abbastanza elevata da consentire all’intelligenza artificiale di stimare che un cellulare era effettivamente in uso. Questa risoluzione deve anche essere sufficiente affinché l’immagine spieghi da sola quale funzione è stata assegnata al dispositivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pneumatici invernali, perché quando e dove

Telecamere per scovare l’utilizzo del telefono in macchina
Telecamere per scovare utilizzo del telefono in macchina: come funzionano (Foto: YouTube)

Telecamere per scoprire l’uso del telefono in macchina: come funzionano

Queste telecamere funzionano giorno e notte e in tutte le condizioni atmosferiche, usando l’intelligenza artificiale per rivedere le immagini e rilevare l’uso illegale di dispositivi mobili. La tecnologia è stata testata tra gennaio e giugno di quest’anno, in due sedi fisse a Sydney, e con telecamere spostate ogni quattro giorni in altri siti. In luoghi statici, l’1,8% degli utenti della strada è stato sorpreso a usare il telefono in modo improprio.

Nei primi tre mesi di accensione delle telecamere, gli automobilisti che vengono beccati con il proprio telefono durante la guida, riceveranno una lettera di avvertimento. Dopo tre mesi, si passerà ad una multa di 344 euro; se si viene scovati con lo smartphone in macchina mentre si sta attraversando una zona scolastica, si arriva addirittura ad una multa di 457 euro. In più si perdono anche cinque punti sulla patente, che passano a 12 in caso di recidiva.
Quando il programma è stato testato l’anno scorso, le telecamere hanno rilevato più di 100.000 conducenti che hanno utilizzato illegalmente telefoni cellulari al volante. Bernard Carlon, direttore esecutivo dei trasporti presso il NSW Road Safety Centre, ha avvertito che le telecamere potrebbero prevenire 100 incidenti mortali o gravi in ​​cinque anni. “Esiste un forte supporto da parte della comunità per una maggiore applicazione, con l’80% delle persone intervistate che approvano l’uso di queste telecamere”, ha affermato.

I radar sono stati attivati ​​da NSW Transport il 1 ° dicembre e la rete di rilevamento sarà estesa a 45 telecamere entro il 2023. Nel Regno Unito, la polizia della Thames Valley e dell’Hampshire ha lanciato all’inizio dell’anno un sistema in grado di rilevare segnali di telefoni cellulari provenienti da veicoli stradali. Tuttavia, non può determinare se vengono utilizzati come strumento legale o come distrazione punibile dalla legge.

Dal 2019 ad oggi, 329 persone sono morte sulla strada nel Nuovo Galles del Sud. L’anno scorso, la cifra era di 354, compreso il periodo natalizio. Lo stato vuole ridurre il numero di morti su strada del 30% entro il 2021.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> McLaren Elva, la nuova roadster da 815 Cv (VIDEO)