Ecco i migliori 5 dispositivi antifurto per auto | info e dettagli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:35
Ecco i migliori 5 dispositivi antifurto per auto
Ecco i migliori 5 dispositivi antifurto per auto (Foto: Google)

Ecco i 5 migliori dispositivi antifurto per auto, se il vostro allarme non dovesse bastare.

Le statistiche sui furti di veicoli a motore hanno raggiunto statistiche sorprendenti. Si calcola che nel 2018, in una media mondiale, ci sia stato un furto ogni 40 secondi circa. Si parla di milioni di veicoli sottratti illegalmente, un numero piuttosto cospicuo ma in netto calo rispetto al “selvaggio” passato. Un meno 55 percento, ad esempio, rispetto al picco del 1991. Tuttavia, ci sono ancora molte macchine che vengono rubate in giro, nei modi più disparati.

Ci sono azioni di base che puoi intraprendere per ridurre la probabilità che qualcuno rubi la tua auto. Non lasciare la chiave nell’accensione quando parcheggi, ad esempio, ed evita di lasciare oggetti di valore in bella vista. Blocca l’auto e parcheggia in un’area sicura, anche se ciò significa camminare per altri cinque minuti per arrivare a destinazione. Ci sono anche numerosi dispositivi antifurto che puoi acquistare per rendere notevolmente più difficile il furto della tua auto, oltre al classico allarme. Ecco cinque dei nostri preferiti.

Ecco i 5 migliori dispositivi antifurto per auto: BLOCCO DEL VOLANTE

Blocco volante
Blocco volante (Foto: DigitalTrends)

Un bloccasterzo si collega al volante dell’auto per bloccarlo in posizione, impedendo a qualcuno di allontanarsi. Esistono due stili principali per questo blocco. Il primo attraversa il volante in senso orizzontale e si attacca al volante in corrispondenza delle ore 3 e delle ore 9. Da un lato il blocco si estende ulteriormente, impedendo alla ruota di girare molto lontano. Il secondo stile si attacca alla parte superiore della ruota con l’estremità che si estende sul cruscotto anteriore per impedire alla ruota di girare. In ogni caso, i bloccaggi del volante sono facili da installare e sono un ottimo modo per scoraggiare la maggior parte dei ladri.

BLOCCO RUOTA

Blocco ruota
Blocco ruota (Foto: DigitalTrends)

Probabilmente li hai visti usati dalla polizia se un’auto è parcheggiata illegalmente, ma sono anche utili anche come dispositivo antifurto. Se hai spazio nel bagagliaio, un blocco-ruota è un ottimo modo per prevenire un furto d’auto. Questo è possibile solo se stai parcheggiando l’auto per un periodo di tempo prolungato, però. Non ha senso attaccarne uni ogni volta che ti fermi per fare benzina o correre nel tuo bar preferito per un doppio espresso.

BABY MONITOR

BABY MONITOR
Baby monitor (Foto: DigitalTrends)

Un dispositivo antifurto trascurato ma pratico è un baby monitor. Esistono molti monitor wireless e con visione notturna e audio, che ti consentono di lasciare il monitor in auto e ottenere aggiornamenti in tempo reale di ciò che sta accadendo. Sono disponibili anche i “caricabatterie” della batteria, quindi non è necessario estrarre il monitor dall’auto, è sufficiente sostituire la batteria per continuare il monitoraggio. La maggior parte dei ladri di auto si asterrà dal rubare un’auto se c’è una videocamera visibile attraverso il finestrino e se ciò non li spaventa, avrai filmati per aiutarti a riavere la tua auto. Assicurati di avere l’audio alzato sul ricevitore, in questo modo sentirai sfondare un finestrino.

KILL SWITCH

Kill Switch
Kill Switch (Foto: DigitalTrends)

Uno dei dispositivi antifurto più avanzati è un kill switch. Un interruttore di interruzione interrompe il flusso di elettricità alla pompa del carburante o ad altri sistemi critici, rendendo impossibile l’avvio dell’auto senza premere l’interruttore. Semplicemente frustrare un ladro d’auto li motiverà molto probabilmente a passare alla macchina successiva, quindi mantenere l’interruttore di uccisione nascosto alla vista (sotto il cruscotto, per esempio) in genere fa il trucco. L’installazione di un kill switch è tuttavia difficile, quindi ti consigliamo di installare questo dispositivo solo se tu o un tuo amico conoscete bene i sistemi di cablaggio del veicolo.

SISTEMA DI TRACCIAMENTO ELETTRONICO

Sistema di tracciamento elettronico
Sistema di tracciamento elettronico (Foto: DigitalTrends)

La dura verità del furto d’auto è che se un ladro vuole davvero il tuo veicolo, troverà un modo per prenderlo. Qualcuno può mettere la tua auto su un pianale e capire come rimuovere un lucchetto o un blocco del volante in un secondo momento. Mentre un sistema di localizzazione elettronica non è un dispositivo antifurto, aiuterà la polizia a trovare la tua auto dopo che è stata rubata.
Usando il GPS, i sistemi di localizzazione elettronici in genere possono localizzare le auto anche se si trovano in garage o in aree fuori mano. Questa tecnologia spesso consiste in un dispositivo che si collega alla porta OBD2 dell’auto, il che significa che non è compatibile con i veicoli più vecchi, e un’app per smartphone che consente agli utenti di vedere dove si trova la propria auto in tempo reale. Tieni presente che il mantenimento del servizio di monitoraggio online richiede normalmente il pagamento di una quota di abbonamento mensile di circa 10 euro.