Android Auto Technology, previsto per luglio 2020 l’arrivo in BMW

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:37
219

Grandi novità in casa BMW, per i veicoli dotati di BMW Operating System 7.0 a luglio 2020 sarà disponibile Android Auto Technology

Android Auto Technology
Android Auto Technology, previsto per luglio 2020 l’arrivo in BMW (Foto: Getty)

Finalmente arriva l’ufficialità, da luglio 2020 tutti i possessori di cellulari dotati di tecnologia Android potranno dialogare con la propria BMW, l’importante sarà che il veicolo sia equipaggiato del sistema BMW Operating System 7.0

Android Auto Technology, grazie a questo aggiornamento che si svilupperà con collegamento wireless, la tecnologia dei nostri telefonini potrà collegarsi con il sistema O. S. 7.0 della casa tedesca, in modo da poter essere utilizzato durante la guida.

Peter Henrich vice presidente product manager BMW ha sottolineato come molti clienti del celebre marchio tedesco abbiano più volte evidenziato la necessità di poter disporre della tecnologia Android all’interno della propria vettura.

Al momento oltre ai collegamenti in bluetooth, l’unica tecnologia di gestione file multimediali e di messaggistica è rappresentata dal sistema CarPaly di Apple.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE… Dubai, la polizia usa moto che volano per inseguire i criminali (VIDEO)

Con Android Auto Technology sarà possibile utilizzare il proprio cellulare attraverso lo schermo centrale della vettura BMW, gestendo tutti i file multimediali e di messaggistica

Android Auto Technology
Con Android Auto Technology sarà possibile utilizzare il proprio cellulare attraverso lo schermo centrale della vettura BMW, gestendo tutti i fil multimediali e di messaggistica (Foto: Getty)

Android Auto Technology affianca il sistema CarPlay di Apple, a breve non saranno solo gli utenti della mela a poter dialogare con la propria BMW

I vantaggi nei confronti di Apple CarPlay è l’essere riusciti ad integrare attraverso applicazioni di messaggistica Google, Hangout, WhatsApp, Skype, ICQ, Kik.

Apple CarPlay riesce a supportare SMS, iMessages ma non riconosce altre applicazioni di messaggistica ad esclusione di WhatsApp.

Android entrerà prepotentemente nella vita dei proprietari di vetture BMW, e sarà comodissimo, oltre che dal pannello centrale dell’auto, i comandi potranno essere impartiti direttamente dal cruscotto, che in piccolo replicherà il quadro comandi centrale, una vera e propria mini tecnologia a portata di mano.

Il tutto è stato presentato in anteprima BMW al Consumer Electronics Show (CES) il 7 gennaio 2020 a Las Vegas.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE… Ecco i marchi che formano Ionity