Dakar 2020, è morto il pilota di moto Edwin Straver

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:04
242

Dakar 2020, è morto il pilota di moto Edwin Straver, seconda vittima dell’edizione di quest’anno

Edwin Straver
Dakar 2020, è morto il pilota di moto Edwin Straver (Foto: Getty)

Purtroppo arriva una pessima notizia dalla Dakar 2020. Nonostante l’edizione si sia già conclusa da oltre una settimana, è arrivata la comunicazione di una seconda vittima.

La sua vita era appesa ad un filo, ma in questo caso l’assenza di notizie non è stata positiva: il pilota olandese di moto Edwin Straver è morto.

Il centauro orange, che ha avuto un incidente il penultimo giorno del Rally in Arabia Saudita, è morto a causa delle gravi lesioni subite, secondo il sito web dell’organizzazione che lo ha riportato in una nota.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ennesimo Morto alla Dakar, Gonçalves l’ultima vittima di una triste lista

Dakar 2020, è morto il pilota di moto Edwin Straver

Secondo morto Dakar 2020
Dakar 2020, è morto il pilota di moto Edwin Straver (Foto: Getty)

Straver, che stava disputando la sua terza Dakar, si è rotto una vertebra a causa di una caduta mentre marciava a 50 chilometri all’ora. Come riporta la stampa olandese, ha trascorso circa dieci minuti in un arresto cardiorespiratorio prima di essere curato da servizi medici. Dopo essere stato rianimato, è stato portato in elicottero in un ospedale di Riyadh e, mercoledì scorso, è stato trasferito nei Paesi Bassi.

A 48 anni, la morte del pilota Edwin Straver è già la seconda dell’ultima edizione dell’evento rallistico, dopo la scomparsa del portoghese Paulo Gonçalves. Anche il portoghese non è riuscito a riprendersi dalle lesioni subite in un altro incidente molto grave registrato nella Razza araba, vinta da Ricky Brabec su motociclette e da Carlos Sainz sulle automobili.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dakar 2020: trionfa lo spagnolo Carlos Sainz, Alonso fuori dalla top ten