MotoGP, Marc Marquez: nuova operazione alla spalla? La situazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 4:40
202

MotoGP, Marc Marquez: nuova operazione alla spalla in vista? Ecco la situazione al momento

Marc Marquez
MotoGP, nuova operazione alla spalla per Marquez? La situazione (Foto: Getty)

Le voci riguardanti la condizione di Marc Marquez continuano ad inseguirsi negli ultimi giorni. Dopo i test disputati la scorsa settimana a Sepang, il pilota spagnolo aveva lamentato una condizione non ancora ottimale, dopo l’operazione subita alla spalla alla fine del 2019. Ora direttamente dalla Spagna arriva la notizia che Marquez non subirà un secondo intervento alla sua spalla. Secondo quanto fatto sapere dalla Honda, il fenomeno di Cervera sta rispettando le scadenze e spera di essere competitivo nella prima gara in Qatar.
Tuttavia, nonostante la ripresa è più complicata e costa più del previsto – come indicato dal pilota stesso in Malesia – le scadenze sono state rispettate.

La scuderia giapponese ha spiegato che la possibilità di un secondo intervento è completamente esclusa. L’idea è quella di vedere un Marquez in condizioni migliori già nel prossimo test in Qatar, che si svolgerà dal 22 al 24 febbraio. Si punta a far crescere il feeling con la propria articolazione, lavorando molto sul deltoide, tallone d’achille in questo percorso post operatorio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> MotoGP, Marquez mostra le spalle: la differenza fa paura – VIDEO

MotoGP, Marc Marquez: nuova operazione alla spalla esclusa

Operazione Marc Marquez
MotoGP, Marc Marquez: esclusa una nuova operazione alla spalla (Foto: Getty)

L’otto volte campione del mondo ha commentato al termine delle prove di Sepang la sua attuale condizione: “Il mio deltoide destro è al 60 percento. Pensavo che il muscolo non fosse così importante per guidare la moto. Vediamo come reagisce la spalla dopo lo sforzo di tutti questi giorni. Prima di tutto abbiamo cercato di ottenere mobilità, quindi passo dopo passo cercato di aumentare la forza nei muscoli, ma ci siamo resi conto che il deltoide, aveva qualche problema a livello nervoso. È qualcosa che può succedere in un’operazione, non è un errore, e abbiamo iniziato a lavorare molto duramente con altri muscoli per compensarlo”.

La Honda continua a ripetere che l’obiettivo è quello di essere competitivi alla prima data della stagione – il Gran Premio del Qatar – l’8 marzo. Viene quindi smentita qualsiasi possibilità di forfait per lo spagnolo all’esordio del mondiale. Anche lo scorso anno, dopo l’operazione alla spalla sinistra e una condizione non perfetta, Marquez riuscì ad arrivare secondo a Losail alle spalle di Dovisioso, al termine di un’entusiasmante battaglia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> MotoGP, presentata la nuova Honda RC213V, Marquez: “Puntiamo a vincere il Mondiale”