Fast and Furious 9, slitta l’uscita a causa del Coronavirus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:04
107

Una brutta notizia per tutti i fan della saga con protagonista Vin Diesel: Fast and Furious 9 è stato rimandato e non uscirà nel mese di maggio

fast and furious 9 data uscita coronavirus
Slitta la data di uscita di Fast And Furious 9 (websource)

Il Coronavirus sta causando diverse proroghe o addirittura cancellazioni di eventi e manifestazioni che avrebbero dovuto aver luogo in questi mesi. Anche per quanto riguarda il mondo degli automotori, inevitabilmente la pandemia sta avendo effetti molto importanti. Per gli appassionati di motori e di cinema, c’è una saga cinematografica che, da sempre, affascina e unisce fan da tutto il mondo: stiamo parlando di Fast and Furious, con protagonista Vin Diesel nei panni di Dominic Toretto. Nel mese di maggio, era in programma l’uscita del nono e forse ultimo capitolo, con una promozione mondiale che avrebbe dovuto toccare anche la Cina. Ma, notizia di ieri, con un tweet sul proprio account ufficiale la produzione ha annunciato lo slittamento del film all’anno prossimo.

LEGGI ANCHE >>> Gomme e freni, i dati sull’inquinamento prodotto sono incredibili

Coronavirus, la nuova data d’uscita di Fast and Furious 9

fast and furious 9 rimandato uscita aprile 2021
La promozione del nono capitolo della saga, che sarebbe dovuto uscire il prossimo maggio (Getty Images)

È arrivata ieri, tramite tweet dall’account ufficiale della produzione, la notizia che tutti i fan della serie non volevano: rimandata l’uscita di Fast and Furious 9. Non più maggio 2020 (come da programma), ma 2 aprile 2021. Una scelta sicuramente difficile ma necessaria, considerando che sarebbe molto difficoltoso per tutti i fan andare al cinema per poter assistere alle nuove avventure di Toretto & co. “Questa mossa è stata fatta per tutelare la salute di tutti i nostri fan, che è la priorità al momento“. Le incredibili mosse di marketing con cui la produzione aveva pubblicizzato il nono capitolo della saga sono risultate quindi vane. Tra queste, la sfilata di veicoli e il trailer trasmesso prima del Superbowl, evento mondiale che supera ogni anno il miliardo di persone davanti alla propria televisione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus: sospese le produzioni nel settore auto italiano