Autostrada A14: Tra Cattolica e Foggia solo Tir, traffico -80%

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:32
106

Autostrada A14: L’Italia è spezzata in due, oltre a camion per il commercio non si vedono più automobili…

Autostrada A14
Autostrada A14: Tra Cattolica e Foggia solo Tir, traffico -80% (Foto: Youtube)

Autostrada A14: Una situazione mai vista quella che oggi si verifica sulla A14, tra Cattolica e Foggia si vedono solo TIR, ma di automobili nemmeno l’ombra…

La A14 sembra veramente un’autostrada fantasma, tempi che sembrano lontanissimi quelli dei continui ingorghi e delle ore passate in fila, ad oggi il solo pensarci pare ci faccia andare indietro nel tempo di decine di anni, quando invece sono passati solo pochi mesi…

La pandemia che costringe a casa milioni di persone in tutto il mondo “regala” oggi questi scenari, un periodo di recessione drammatico, che vede banche centrali e governi correre ai ripari per fronteggiare il crollo dei mercati.

Il prezzo del barile del petrolio è sceso ai livelli del 2003, 25,60 dollari al barile, come ci rivela il West Texas Intermediate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE… Coronavirus, circolazione senza motivo: a rischio sequestro auto

Le auto non circolano più e la domanda del petrolio scende…

Autostrada A14
In questa drammaticità chi ne fa le spese sono anche i gestori autostradali (Foto: Youtube)

Il coronavirus continua a distruggere la domanda per il greggio, l’Arabia Saudita sta cercando di correre ai ripari portando la produzione ad almeno 10 milioni di barili al giorno a prezzi super competitivi.

La strategia che stanno mettendo in atto i paesi arabi è abbastanza ovvia, se la torta commerciale si riduce, è fondamentale aggiudicarsene quante fette possibili, situazione che potrebbe però essere ancora più drammatica, la Goldman Sachs prevede che si possa scendere a 20 dollari al barile…

In questa drammaticità chi ne fa le spese sono anche i gestori autostradali, come riferisce la direzione del Coa Settimo Tronco di Pescara Nord, che ha come competenza il tratto che va da Cattolica (Rimini) a Poggio Imperiale (Foggia), registrando un calo del 80% rispetto al precedente periodo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE… BMW, il messaggio agli italiani con un testimonial d’eccezione