In vendita la Bugatti EB110 GT: è stata l’auto più veloce al mondo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:31
134

Avete mai sognato di avere tra le mani una tra le auto più veloci al mondo? La Bugatti EB110 GT sarà messa all’asta, ma non si sa ancora il prezzo di base

bugatti eb110 gt asta
In vendita la storica Bugatti EB110 GT (websource)

Avete mai sognato di avere tra le mani una supercar? Sicuramente non siete i primi. Dalla nascita del mondo delle automobili e, di conseguenza, dei milioni di appassionati, sono tante le automobili che hanno fatto sognare generazioni e generazioni. Dalle storiche Ferrari, alle immancabili Lamborghini, fino a passare alle Rolls Royce di classe. C’è chi punta all’estetica, e chi dà un grande peso alle prestazioni in strada. I più impavidi, in questo senso, non possono che puntare alle auto più veloci al mondo. In questo senso, a breve sarà messa all’asta una supercar che è stata la più veloce al mondo per un periodo: la mitica Bugatti EB110 GT.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Coronavirus, gli appelli di Volkswagen e Audi sulle distanze – VIDEO

Bugatti EB110 GT: caratteristiche tecniche e prezzo di partenza

bugatti eb110 gt asta
Con i suoi 650 CV, è stata l’auto più veloce al mondo (websource)

Se sognate di poter possedere supercar velocissime, magari tra le più veloci al mondo, siete nel posto giusto. Non si sa ancora quando, ma una delle supercar più veloci della storia verrà preso messa all’asta. Stiamo parlando della Bugatti EB110 GT. Con un motore da 650 CV, questo gioiellino è stato per anni l’auto più veloce al mondo. Questo grazie alla possibilità di arrivare ai 342 km/h con uno 0-100 km/h raggiungibile in appena 3,5 secondi. Inoltre, monta una trazione integrale permanente, con un peso specifico di 1620 kg. Il modello che verrà messo all’asta (non si sa ancora quando) ha percorso appena 11 mila chilometri, risultando di fatto come nuovo. Ancora non è stato dichiarato il prezzo di partenza con cui si darà il via all’asta per aggiudicarsi questa incredibile e storica supercar.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Accordo Toyota e Hino Motors: nuovo progetto tutto green