Coronavirus, gli appelli di Volkswagen e Audi sulle distanze – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:35
128

Una delle regole base per debellare il Coronavirus è mantenere 1 mt di distanza. Volkswagen e Audi hanno voluto sensibilizzare il messaggio con dei video

coronavirus volkswagen audi
Il messaggio lanciato da Volkswagen sul rispetto delle distanze (websource)

Il Coronavirus è un problema serissimo, e lo sarà ancora per un po’. La terribile pandemia, ormai da qualche settimana, sta avanzando senza sosta, aumentando il numero di contagi e decessi di ora in ora. L’unico modo per combattere il Covid-19 (in attesa di un vaccino) è quello di rispettare alcune regole base che potrebbero rivelarsi più utili che mai. Oltre a lavarsi spesso le mani e evitare luoghi affollati, una delle precauzioni di cui tener conto è quella di mantenere almeno 1 metro di distanza dalle altre persone. In questo senso, anche Volkswagen e Audi hanno voluto sensibilizzare il loro pubblico. In che modo? Pubblicando dei video sui loro canali social che mirano proprio a ciò.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Accordo Toyota e Hino Motors: nuovo progetto tutto green

Volkswagen e Audi, i video di sensibilizzazione: di cosa si tratta

coronavirus volkswagen audi
Anche Audi ha voluto fare la stessa cosa, sensibilizzando i propri fan (websource)

Una delle regole fondamentali per rallentare il contagio da Coronavirus è quello di rispettare le distanze di sicurezza, e restare ad almeno 1 metro di distanza dalle altre persone. Volkswagen e Audi hanno voluto, tramite dei video pubblicati sui loro canali social, sensibilizzare tutti i loro fan. Nello specifico, Volkswagen ha pubblicato un video su YouTube in cui le iconiche V e W che compongono il logo della casa automobilistica tedesca si allontanano l’una dall’altra, rispettando le distanze. Molto simile la scelta artistica di Audi che, con un video su Facebook, mostra i quattro anelli del marchio allontanarsi, con varie raccomandazioni sulle regole da rispettare in sovrimpressione. I due spot stanno già facendo il giro del web, aggiungendosi alle già tantissime iniziative che diverse aziende hanno preso in questa direzione.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Covid-19 Italia, cambia l’autocertificazione: il nuovo modulo