“Valentino Rossi si sarebbe dovuto ritirare anni fa”: la stoccata dell’ex rivale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:53

L’ex rivale di Valentino Rossi lo ha bacchettato, spiegando i motivi per i quali il Dottore si sarebbe dovuto ritirare dalla MotoGP tempo fa

valentino rossi motogp stoner
La stoccata dell’ex rivale a Valentino Rossi (Getty Images)

All’età di 41 anni, Valentino Rossi è pronto a scendere nuovamente in pista. La MotoGP non è ancora pronta a abbandonarlo, così come non lo è lui. O almeno, non dopo una stagione segnata dall’emergenza Coronavirus. Da ormai diverse settimane, girano parecchie voci sul futuro del nove volte campione del Mondo. C’è chi lo vede già in Petronas per chiudere la carriera, e chi si aspetta un suo futuro sulle quattro ruote.

Casey Stoner, suo rivale storico anni fa, ha voluto commentare il futuro del Dottore ai microfoni di Fox Sports in Asia. Secondo l’ex pilota Ducati e Honda, Valentino Rossi si sarebbe dovuto ritirare già diversi anni fa, per non compromettere la sua immagine di campione assoluto in MotoGP. “Abbandonando prima le scene, avrebbe lasciato un ricordo perfetto” spiega Stoner: “Lo farà comunque, ma dimostrando di essere battibile“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> MotoGP, Petrucci dimentica la Ducati: in arrivo l’accordo con un altro team

Stoner sul futuro di Valentino Rossi: “Farebbe male vedere una leggenda in una squadra satellite”

valentino rossi stoner
Secondo l’ex rivale, il Dottore si sarebbe dovuto ritirare anni fa (Getty Images)

Intervistato ai microfoni di Fox Sports in Asia, l’ex pilota Ducati e Honda Casey Stoner ha commentato l’attuale situazione legata a Valentino Rossi. Il numero 46 non è ancora pronto a ritirarsi, e per il suo futuro sembra ci sia il team Petronas pronto ad accoglierlo. “È brutto vedere una leggenda assoluta finire in una squadra satellitespiega l’australiano: “Fino a qualche anno fa, chiunque avrebbe fatto carte false per averlo con sé“.

Stoner ha comunque voluto spezzare una lancia a favore del pilota di Tavullia.Il talento non si perde, sono sicuro che potrà ancora lottare per la vittoria in futuro” sottolinea a Fox Sports: “Ma è impensabile vederlo lottare costantemente per il podio, come accadeva in passato“. In attesa di capire quale decisione prenderà Valentino Rossi per il suo futuro, tra qualche settimana si torna in pista per l’esordio a Jerez.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Quartararo “provoca” Valentino Rossi e rivela come vorrebbe batterlo