McLaren 720S Le Mans Edition: omaggio esclusivo per un trionfo storico

McLaren 720S Le Mans Special Edition, un’edizione limitata in 50 esemplari per ricordare il primo successo del marchio nella 24 Ore francese nel 1995

McLaren 720S Le Mans Edition: omaggio esclusivo per un trionfo storico
McLaren 720S Le Mans Edition: omaggio esclusivo per un trionfo storico

Il 18 giugno di venticinque anni fa, nel 1995, la McLaren partecipò per la prima volta alla 24 Ore di Le Mans. E vinse, con JJ Lehto, Yannick Dalmas e Masanori Sekiya. Entrò così nella storia dell’automobilismo. Non è impresa da tutti portare il proprio brand alla conquista della 24 Ore più famosa di sempre, del Campionato del Mondo Formula 1 e della 500 Miglia di Indianapolis.

Per celebrare quel trionfo storico, McLaren presenta un’edizione speciale della 720S. La Le Mans Edition, prodotta in 50 esemplari nel mondo, di cui sedici distribuiti in Europa, avranno targa dedicata, incisione LM sui cerchi e sedili da corsa. Due soli i colori disponibili, arancio e grigio, per il telaio e per gli interni, anche a contrasto.

Ogni VIN, il numero di telaio che identifica la specifica vettura, inizierà con un numero non casuale, 298. E’ il numero di giri percorsi dalla F1 GTR che vinse a Le Mans in quel 1995.

Leggi anche – Bruce McLaren, cinquant’anni fa la morte del pilota: ricordi e celebrazioni

Mercedes 720S, le prestazioni dell’Edizione Limitata Le Mans

La McLaren F1 GTR che vinse a Le Mans nel 1995
La McLaren F1 GTR che vinse a Le Mans nel 1995

Numerose le possibilità di personalizzazione, come i poggiatesta ricamati con la scritta “McLaren 25 anniversary Le Mans” o le pinze dei freni color oro. Si possono anche aggiungere diffusore, tomaie esterne delle portiere in fibra di carbonio con finiture lucide. Così come gli specchietti, le prese d’aria, il paraurti e gli specchietti. Dettagli di stile esclusivo per una supercar dalle prestazioni da competizione.

Il motore centrale da 4.0 litri consente uno scatto da gara. La 720S Le Mans Edition passa da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi, e da 0 a 200 in 7,8 secondi. Ha una struttura agile in fibra di carbonio e sospensioni Proactive Chassis Control II che la rendono la più leggera della sua categoria. E spingono la massima velocità fino ai 341 kmh.

E non finisce qui. La 720S Edizione Limitata Le Mans può diventare ancora più estrema. Si può aggiungere una barra di imbracatura in titanio, si possono montare prese d’aria in fibra di carbonio satinata a vista, palette del cambio estese con il marchio impresso.

E’ già possibile ordinare questo gioiello. Per aggiudicarsi uno dei modelli in Italia servono 305.642 euro.

Leggi anche – Virtual Le Mans: male Verstappen e Leclerc, vince la Rebellion Williams