F1 Mondiale 2020, l’Italia sogna: possibili tre gran premi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:29

Potrebbe avverarsi una tripletta di appuntamenti italiani nel calendario di Formula 1 2020. Oltre a Monza e Mugello, anche un’altra pista si candida.

Imola GP
Imola si candida per un Gran Premio di Formula 1 nel 2020 (Getty Images)

Potrebbe esserci tanta Italia nel calendario di Formula 1 del campionato 2020. Oltre all’appuntamento previsto a Monza per il 6 settembre, ne potrebbe essere aggiunto almeno un altro. Se non due.

Da settimane è nota la candidatura del Mugello, circuito toscano di proprietà della Ferrari che quest’anno non ospiterà la MotoGP. Da Dario Nardella, sindaco di Firenze, sono recentemente giunte parole di grande fiducia sulla possibilità di far correre la F1 in Toscana.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Formula 1, piano di prevenzione Gp Austria: disponibili 10 mila tamponi

Formula 1 2020, anche Imola ci vuole essere

Imola GP F1
Imola sogna di tornare in F1 (Getty Images)

Non c’è due senza tre, però. Anche Imola è disponibile a ospitare un GP di Formula 1 in questa stagione. L’Autodromo Enzo e Dino Ferrari è già stato teatro di gare in passato e potrebbe tornare ad esserlo.

Uberto Selvatico Estense, presidente di Formula Imola, non ha dubbi e avanza la candidatura nell’intervista concessa ad Autosport.com: “Sarebbe logico utilizzare circuiti di grande impatto mediatico come sicuramente lo è Imola, magari assieme a Monza e al Mugello per un leggendario triplete nazionale”.

Selvatico Estense ha spiegato che da aprile sta dialogando con le istituzioni per riuscire a riportare la Formula 1 a Imola: “Ci auguriamo che anche l’autorità sportiva nazionale appoggi la nostra candidatura per questa stagione. Imola ha la F1 nel suo DNA”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Formula 1, Bandiera a Scacchi in beneficenza: l’iniziativa per i Gran Premi