Ducati Superleggera V4, consegnata la prima: chi è il “fortunato” cliente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:51
18

Ducati ha consegnato il primo dei 500 esemplari della V4 Superleggera. Un giorno “storico” per celebrare il quale la Casa di Borgo Panigale ha organizzato un evento dedicato per il primo acquirente

Ducati Superleggera V4, la consegna
Ducati Superleggera V4, la consegna (Foto Ducati)

Il momento tanto atteso è arrivato. Ducati ha consegnato l’esemplare 001/500 della V4 Superleggera, il nuovo modello realizzato dalla Casa di Borgo Panigale, omologato per uso stradale, con telaio, forcellone e cerchi totalmente in fibra di carbonio. Una moto unica nel suo genere per la quale Ducati ha ideato un evento a suo modo indimenticabile per il primo, fortunato, acquirente.

A ritirare la prima V4 Superleggera è stato Filip Van Schil, un cliente belga grande appassionato di moto Ducati tanto che ne possiede già nove della marca. Prima di ricevere il nuovo bolide, Filip ha potuto visitare, insieme all’a.d. di Ducati,  Claudio Domenicali , lo stabilimento di Borgo Panigale, il Museo Ducati e il Centro Stile del marchio. Oltre a questo, Filip avrà anche l’opportunità di provare in pista la Panigale V4R al circuito del Mugello, moto che gareggia nel campionato di SuperBike.

Potrebbe interessarti Guido Meda rivela: “Valentino Rossi mi ha fatto urlare, ma qualcuno più di lui”

Ducati Superleggera, il commento entusiasta del primo cliente

Quando ho ricevuto la chiamata di Ducati mi hanno tremato le gambe – commenta Filip Van SchilUn’accoglienza come questa è qualcosa di inimmaginabile. Ricevere la moto direttamente dall’Azienda è un’emozione che mi porterò dentro sempre.” 

Ducati superleggera V4
Iniziata la produzione della Ducati Superleggera V4 (foto Ducati)

Entusiasta anche Claudio Domenicali: “E’ un giorno davvero magico. Incontrare e appurare dal vivo la passione dei nostri clienti è sempre emozionante ed è un orgoglio vedere come i loro sogni si avverino.”

Leggi anche“Ducati non crede in Dovizioso”, la stoccata di Carlo Pernat