MotoGp, Pol Espargaro alla Honda: quando può arrivare l’annuncio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:28
39

Gli addetti ai lavori sembrano avere ben pochi dubbi sul passaggio di Pol Espargaro alla Honda dal 2021 in sostituzione di Alex Marquez. L’annuncio ufficiale potrebbe essere davvero imminente.

Pol Espargaro
Pol Espargaro vicino al passaggio alla Honda dal 2021 (Foto: Getty Images)

Manca ormai pochissimo alla partenza della stagione 2020 del Motomondiale, ma come già accaduto in Formula Uno questo potrebbe essere il periodo ideale per diversi team e lavorare in ottica futura. Una degli annunci che potrebbe arrivare a breve riguarda la scuderia campione del mondo, la Honda, che potrebbe a sorpresa concludere il rapporto con Alex Marquez e sostituirlo con Pol Espargaro. La voce circola già da qualche tempo e non ha mancato di scatenare clamore visto che il più giovane dei fratelli Marquez non ha ancora avuto modo di disputare alcuna gara ufficiale nella classe regina.

Sky Sport, da sempre in prima linea nellle vicende che coinvolgono i protagonisti della due ruote, non avrebbe grandi dubbi: il passaggio al team giapponese dello spagnolo, attualmente in forza alla KTM potrebbe arrivare già prima di Jerez de la Frontera, sede della prima gara in programma il prossimo 19 luglio.

Pol Espargaro
Pol Espargaro alla Honda, annuncio sempre più vicino (Getty Images)

Potrebbe interessartiMotoGP, Pol Espargaro verso la Honda: il manager fa il punto della trattativa

Pol Espargaro pronto a passare alla Honda – L’annuncio sembra sempre più vicino

Decidere di annunciare in anticipo una mossa di mercato che riguarda il 2021 può essere un’arma a doppio taglio. Emblematico è quanto sta accadendo alla Ferrari, dove Sebastian Vettel vive quasi da “separato in casa” e senza alcuna certezza su cosa farà la prossima stagione. La decisione della Honda potrebbe inoltre avere ripercussioni importanti su Marc Marquez, un vero pilastro per il team giapponese con cui ha costruito tutti i suoi successi. Questa volta, infatti, a condividere il box con lui non è un semplice collega, ma il fratello.

Ma cosa ne sarà di Alex? Tutto sarebbe ancora in bilico, come ha rivelato l’inviato di Sky Sport Antonio Boselli. Il giovane spagnolo, infatti, non avrebbe ancora ricevuto alcuna proposta dalla Honda in vista del prossimo anno. Certamente la situazione che si sta venendo a creare non è delle migliori, almeno sul piano emotivo. Il più piccolo dei Marquez, infatti, non si è guadagnato la promozione nella classe regina solo in virtù di un parente così importante, ma dopo avere conquistato il titolo in Moto2. E arrivare al debutto in MotoGP sapendo di dover concludere il rapporto solo pochi mesi dopo non è una condizione ideale. Non è escluso però che un trattamento di questo tipo possa spingere anche il campione del mondo a una decisione clamorosa, pur avendo al momento un contratto valido fino al 2022.

Potrebbe interessarti – MotoGP, Pol Espargaro conferma: “Ho due offerte sogno il titolo”