Volkswagen, al via servizio di ricarica We Charge

Volkswagen, parte il servizio di ricarica We Charge per le auto elettriche e plug in. Nel dettaglio il funzionamento

Volkswagen, al via servizio di ricarica We Charge
Volkswagen, al via servizio di ricarica We Charge

La Volkswagen lancia We Charge. Il marchio di Wolfsburg lavora alacremente per rendere sempre più semplice la vita ai clienti che hanno scelto di virare sull’elettrico. A partire dal mese di settembre, i clienti della casa di Wolfsburg potranno accedere alle colonnine di ricarica elettriche attraverso un account fornito dall’azienda. Ai clienti sarà fornita una tessera unica che darà loro l’accesso a 150.000 stazioni in Europa, circa 10.000 in Italia; si potrà ricaricare la vettura anche nella rete Ionity, ad alta velocità, con 10 colonnine in Italia e 250 in Europa. Con l’account dato dalla Volkswagen, vi saranno agevolazioni e tariffe agevolate ed attraverso l’app We Connect ID si potrà consultare anche la posizione delle colonnine. Nell’auto, poi, attraverso il servizio di infotainment si potranno pianificare il viaggio e le soste in base alla posizione delle colonnine.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Incentivi auto, altri aiuti in arrivo: cosa cambia con il Decreto Agosto

Volkswagen, obiettivo 75 auto elettriche in 10 anni

Volkswagen, al via servizio di ricarica We Charge
Volkswagen (Getty images)

La casa di Wolfsburg è molto attenta sull’elettrico e sta lavorando per avere un parco auto sempre più numeroso nel più breve tempo possibile. L’idea è arrivare a 75 modelli del gruppo Volkswagen nel 2035. Sono otto i marchi di auto del brand; Volkswagen, Audi, SEAT, Škoda Auto, Bentley, Bugatti, Lamborghini e Porsche; poi c’è la Ducati per moto e Volkswagen Commercial Vehicles, Scania AB e MAN per i veicoli commerciali.

Il We Charge prenderà il via ufficialmente in concomitanza con l’immissione sul mercato della ID.3, la vettura elettrica della Volkswagen.

LEGGI ANCHE >>> eVPM, PSA presenta la nuova piattaforma elettrica