Mick Schumacher al volante di una Ferrari F8 Tributo: la foto sui social

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:32

Mick Schumacher ha avuto la possibilità di guidare per la seconda volta la Ferrari F8 Tributo, dotata del V8 più potente creato a Maranello. Fortissima la sua emozione.

Mick Schumacher
Mick Schumacher (Foto: Getty Images)

L’idea di poter vedere Mick Schmacher, il figlio del grande Michael, non può che essere particolarmente suggestivo soprattutto per chi ha avuto modo di gioire per i trionfi dell’ex ferrarista, in grado di conquistare il titolo con la scuderia di Maranello per ben cinque volte. Almeno per ora per quel momento è necessario attendere, anche se la “Rossa” crede nel talento del giovane e non a caso non ha esitato a inserirlo nei talenti della sua Driver Academy. Proprio nello scorso weekend il giovane avrebbe dovuto guidare l’Alfa Romeo in occasione delle prove libere del Nurburgring, circuito particolarmente caro al suo celebre papà, ma quel momento è stato poi rimandato a causa del maltempo.

A breve, però, potrebbe esserci un’ulteriore possibilità, anche se non al volante di una monoposto di Formula Uno. Schumi jr. ha infatti voluto la possibilità di mettersi al volante di una Rossa speciale: la Ferrari F8 Tributo, vettura presentata al Salone di Ginevra 2019. Come è facile immaginare, si è trattato di un’esperienza particolarmente emozionante.

Potrebbe interessarti – Mick Schumacher, debutto rinviato in F1: maltempo al Nurburgring

Mick Schumacher guida la Ferrari F8 Tributo: la sua emozione sui social

Mamma mia, viaggiando sopra le nuvole” – sono state le parole che Mick Schumacher ha scritto sui suoi profili social per sottolineare le sensazioni provate guidato per la seconda volta la supercar di Maranello. Ed era impossibile pensarla diversamente, visto che si tratta di una delle supercar migliori realizzat, forte del V8 più potente mai realizzato da Maranello, che il ragazzo aveva già avuto modo di provare a Fiorano.

Una volta pubblicato il suo messaggio, come è facile immaginare, in tantissimi hanno voluto mandare un messaggio al ventunenne, elettrizzati dal binomio Ferrari-Schumacher, nella speranza che questo possa essere realizzato anche nel Circus. Le promesse finora non mancano, grazie anche alla bella stagione in Formula 2 che il ventunenne sta disputando, per il resto forse basterebbe avere solo un po’ di pazienza.

Potrebbe interessarti – Hamilton eguaglia Schumacher: Mick gli consegna il casco del padre