Ducati Streetfighter V4 S più “cattiva”, l’opzione Dark Stealth: le novità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:52

La Ducati Streetfighter V4 S si rinnova con nuovi colori ed uno stile più aggressivo nella versione Dark Stealth. Tutte le novità.

Ducati Streetfighter V4 S (1)
(Foto: Ducati)

Novità in casa Ducati. L’azienda di Borgo Panigale ha di recente annunciato il restyling della Streetfighter V4 S, rendendola una naked davvero “cattiva”. In particolare, dal prossimo novembre, sarà disponibile nei concessionari la due ruote italiana in una nuova colorazione nero opaco e con linee maggiormente decise e accattivanti. Inoltre, sarà dotato di un pacchetto elettronico di ultima generazione.

Ma non si limitano a queste le novità del modello. Infatti, il costruttore doterà tutta la gamma Streetfighter di un motore omologato Euro 5, al fine di essere al passo con la nuova normativa vigente sulle emissioni inquinanti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Ducati, radar sulla Multistrada V4: come funziona il dispositivo sulla Moto

Ducati Streetfighter V4 S, arriva la versione Dark Stealth: le novità

Ducati Streetfighter V4 S
(Foto: Ducati)

Nonostante l’aggiornamento sugli standard di emissioni, il motore V4 della Streetfighter manterrà le solite caratteristiche tecniche, ribadendo le prestazioni dei prodotti Ducati. Il propulsore della naked, infatti, rimane il solito Desmosedici da 1.1 litri e quindi ancora in grado di erogare 208 cv di potenza a 13.000 giri al minuto, per una velocità massima che si attesta attorno ai 270 km/h.

Le modifiche sono state poi apportate alla linea di scarico e alla calibrazione del motore, con il riposizionamento a regimi di rotazioni differenti. Inoltre, anche il silenziatore è stato ritoccato anche se non nell’aspetto, disponendo di catalizzatori maggiorati di 10 mm di lunghezza. Degna di nota è, infine, la nuova tecnologia di impregnazione dei metalli nobili, che consente una massimizzazione della capacità di conversione dei gas inquinanti.

Tutte queste sono state misure necessarie ai fini del rispetto del nuovo standard europeo sulle emissioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> MotoBall, giocare a calcetto con le Moto: le regole e i mezzi disponibili