BMW i7, la nuova elettrica del marchio tedesco: autonomia record

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:08

BMW i7, la nuova elettrica del marchio tedesco: autonomia record annunciata in anteprima. Dovrebbe arrivare a circa 480 chilometri con una sola carica

BMW Serie 7
BMW i7, la nuova elettrica del marchio tedesco: autonomia record (Foto: Getty)

La BMW sta preparando in grande stile l’arrivo della sua nuova ammiraglia elettrica. La i7 sbarcherà sul mercato solo a partire dal 2022, ma pian piano stanno uscendo novità riguardo le sue caratteristiche e prestazioni. Secondo la rivista inglese Car, la BMW i7 avrà una batteria da 100 kilowattora che darà alla berlina di lusso completamente elettrica un’autonomia di circa 480 chilometri. In più la nuova Serie 7 a zero emissioni sarebbe dotata di una coppia di motori elettrici, che alimentano tutte e quattro le ruote, in grado di fornire 536 cavalli (399 kilowatt).

Per dare uno sguardo alla concorrenza, la EQS, l’equivalente della i7 di Mercedes, potrebbe generare un modello AMG più potente, con oltre 600 CV (477 kW). Per questo si era parlato anche di una versione della nuova ammiraglia BMW in grado di arrivare fino a 650 CV, con prestazioni a livello della M760i.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Alfa Romeo Giulia ETCR, l’Auto da corsa elettrica: che potenza e motore

BMW i7, la nuova elettrica del marchio tedesco: 480 chilometri con una ricarica

BMW i7
BMW i7, la nuova elettrica del marchio tedesco: 480 km con una ricarica (Foto: Getty)

La BMW fornirà la nuova i7 con una serie di funzioni di sicurezza e tecnologie di guida semi-autonoma di primissimo livello. Nella strategia della casa di Monaco di Baviera, i veicoli elettrici di fascia alta devono essere delle vere e proprie potenze tecnologiche, per cercare di primeggiare contro l’agguerrita concorrenza. Anche la Mercedes, infatti, utilizza la stessa strategia per la commercializzazione delle sue “green car” e per ora sembra essere in vantaggio.

Infatti, mentre la BMW i7 è ancora in fase di progettazione e non vedrà la luce sul mercato prima della fine del 2022, la concorrente Mercedes EQS è già molto più avanti e sarà a disposizione dei clienti con diversi mesi di anticipo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Volkswagen Aero, la prima wagon elettrica: autonomia super, i dettagli