Valentino Rossi invita Joan Mir al Ranch: la “speranza” dello spagnolo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:30

Valentino Rossi ha invitato al Ranch Joan Mir. Un appuntamento a cui lo spagnolo non mancherà, anche se con una speranza.

Joan Mir
(Foto: Getty)

Joan Mir ha ottenuto il suo primo titolo iridato della MotoGP. Un traguardo importante per la carriera dello spagnolo, riconosciuto anche da un nove volte campione mondiale come Valentino Rossi.

Un riconoscimento di cui Mir può andare fiero, anche perché sono stati in molti a delegittimarlo del Mondiale appena conquistato, facendogli notare l’assenza del fuoriclasse di Cervera, Marc Marquez. “Non mi infastidiscono, perché penso che non ci capiscano granché di moto – spiega il maiorchino in un’intervista a Marca -. Se dovessimo levare il Mondiale a tutti quelli che hanno vinto con altri piloti infortunati, allora la bacheca sarebbe vuota. Valentino si è congratulato con me, ha detto che me lo meritavo“.

Inoltre, il marchigiano non solo si è congratulato con il pilota della Suzuki, ma altresì lo avrebbe invitato a gareggiare al suo Ranch assieme agli altri rider.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Joan Mir, dalle difficoltà al titolo in MotoGP: il racconto del manager

Joan Mir e l’invito al Ranch di Valentino Rossi: “Voglio avere una moto come Dio comanda”

Joan Mir Valentino Rossi MotoGP
(Foto: Getty)

Nell’intervista al quotidiano spagnolo, Mir ha infatti confermato di aver ricevuto l’invito da Valentino Rossi ad andare al Ranch per gareggiare con le moto da cross. Un appuntamento che però dovrà essere rimandato, dato che quest’anno la “100 Chilometri” non si disputerà.

Valentino mi ha invitato al Ranch, ma quest’anno non ci sarà la gara – prosegue il neocampione della MotoGP -. L’anno scorso invece non ci sono andato, ma in futuro voglio esserci con una moto come Dio comanda, con una Suzuki armata sino ai denti. Il team mi ha promesso che mi regalerà la moto“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> MotoGP, Marquez promuove Mir: “Più intelligente dei rivali”