Lady Gaga, la Lamborghini Huracán di “911” all’asta: lo scopo dell’iniziativa

Iniziativa benefica da parte di Lamborghini e Lady Gaga con la quale si può vincere la mitica Huracán del video di “911”

Lady Gaga
Lady Gaga dal vivo durante una delle sue ultime esibizioni (Getty Images)

Non è un mistero che Lady Gaga, che rivendica molto spesso le sue origini italiane, abbia una passione sfrenata per le auto italiane e la Lamborghini in particolare.

Lady Gaga e la Lamborghini

“Adoro l’eleganza delle Mercedes ma quando devo divertirmi voglio la mia Lamborghini” aveva dichiarato lo scorso anno Lady Gaga. Che infatti nella sua collezione auto ha diverse Mercedes di grande valore, tra le quali alcune vecchissime Pagoda, e tre Lamborghini. E infatti quando la popstar ha scritto il plot del video del suo brano “911”, ultimamente in rotazione molto fitta tra radio e tv, Lady Gaga ha preteso che fosse inclusa una Huracán. Una splendida EVO RWD. Ora quella stessa macchina potrebbe essere vinta da un fan: e verrà messa all’asta per beneficenza.

LEGGI ANCHE > Gaga, il Ford F150 portafortuna e i miti Mustang e Mercedes

Lady Gaga
La Lamborghini Huracan usata per le riprese di “911” (Foto Automobili Lamborghini)

La Huracán all’asta in lotteria

C’è ancora una settimana scarsa di tempo, la lotteria scade il 16 dicembre, per poter partecipare all’iniziativa che è ospitata dalla piattaforma Omaze. L’auto è esattamente quella utilizzata da

Lady Gaga per “911”, un video di enorme successo. I proventi saranno devoluti alla “Born This Way Foundation”, che promuove il benessere dei giovani e lavora con loro per creare un mondo più gentile e coraggioso.

Questa particolare iniziativa sarà dedicata all’organizzazione Together Rising, associazione assistenziale no profit impegnata in questo momento tra le comunità più colpite dalla pandemia. Famiglie senza lavoro e assistenza medica, giovanissimi che hanno perso entrambi i genitori.

Una bella iniziativa questa che la Lamborghini ha voluto sostenere donando l’auto usata per il video che era stata in realtà noleggiata solo per il periodo delle riprese.

Chi vuole partecipare alla sottoscrizione e alla latteria può cliccare qui.