Moto Guzzi V7 2021, la nuova versione dell’iconica due ruote: i dettagli

A cinquant’anni dalla sua prima uscita sul mercato, oggi Moto Guzzi presenta un’evoluzione della sua iconica V7: una due ruote da 850 cc e 65 cv.

Moto Guzzi V7 2021 Stone
Moto Guzzi V7 2021 Stone (Motoguzzi.com)

La rivoluzione di Moto Guzzi parte dal nome, per poi proseguire su motore e stile. Una delle due ruote che sin dalla sua uscita ha portato in alto il tricolore del Made in Italy rinasce con nuove vesti. La V7 2021, icona delle moto, della sue radici mantiene solo i valori cardini della casa: alte prestazioni ed unicità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> eBike, il kit per avere una bici elettrica simile ad una motoslitta – Video

Moto Guzzi presenta la sua V7 2021: restyling dal nome allo stile

Moto Guzzi V7 2021 Special
Moto Guzzi V7 2021 Special (Motoguzzi.com)

Non presenterà più la tipica numerazione progressiva con cifre in romano la nuova V7 abbandonando, quindi, ciò che ne aveva caratterizzato il ritorno sulle scene più di 10 anni fa. Ad aggiungersi, invece, maggiore stile. Della V7 2021, Moto Guzzi ha pensato sin da subito a proporre due versione. La prima ribattezzata Stone, più spartana. L’altra, la Special invece più classica: una due ruote con lo smoking.

Il lavoro di restyling ha riguardato anche il motore. La versione 2021, infatti, monterà il cosiddetto Tuttoterreno V85 TT. Un “cuore” nuovo, prodotto a Mandello che ne implementa prestazioni ed efficienza e che, afferma la casa, garantirà un’esperienza di guida unica. Un motore che accresce le sue, già eccezionali capacità, del 25% rispetto alla versione precedente. Il che si traduce in un passaggio da 52 cv a ben 65 cv e quanto alla coppia da 60 Nm a 4250 giri/min all’ottimo valore di 73 Nm a 5000 giri/min. Questo accrescimento di prestazioni Moto Guzzi le ha volute sottolineare anche a livello estetico, aumentando la cubatura del motore ed incorniciando quest’ultimo con dei tubi di scarico dal differente stile.

Nessun dettaglio è lasciato al caso. I suoi nuovi fianchetti ed il parafango presentano elementi che in uno allo scarico le conferiscono un aspetto ancor più accattivante.

La versione Stone possiede un illuminazione full LED, nonché cerchi in alluminio che sottolineano il suo carattere sportivo. Sarà disponibile in tre colorazioni satinate: Nero Ruvido, Azzurro Ghiaccio e Arancione Rame. La Special, invece, più elegante, ha mantenuto il doppio quadrante analogico ed i cerchi sono caratterizzati dagli intramontabili raggi. Per questa versione, sono state pensate tinte più vicine al modello originario: Blu formale e Grigio Casual.

Della V7 sarà disponibile anche una versione depotenziata che quindi aprirà le porti agli amatori più giovani che vogliono entrare a far parte della famiglia Moto Guzzi.