Tesla rende milionario un 39enne: la storia di Jason DeBolt

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:32

Tesla e la scommessa di Jason DeBolt che andrà in pensione a soli 39 anni dopo aver puntato tutto sulla società americana. I dettagli

Tesla Model 3
Tesla  (Foto: Getty Images)

La storia di Jason DeBolt, ex dipendente Google ora in Amazon, è davvero incredibile. A soli 39 anni, infatti, andrà in pensione grazie ad un investimento vincente. Nel 2013 ha puntato molte delle sue finanze sul progetto Tesla lanciato da Elon Musk (oggi l’uomo più ricco del mondo), divenuta poi una delle aziende più grandi del mondo, punto di riferimento per lo sviluppo delle automobili elettriche.

LEGGI ANCHE>>> Tesla, nel 2020 prodotte oltre 500mila auto: numeri da record

All’epoca Jason ha acquistato 2500 azioni a soli 7,50 dollari. Oggi ne possiede ben 14.850, ognuna dal valore di 58 dollari. Non tutto il viaggio, però, è stato rosa e fiori. Ci sono state infatti varie cadute durante il percorso per DeBolt e Tesla stessa che, nel 2019, a causa delle sue azioni perse 1,3 milioni di dollari in un solo giorno.

Tesla a Shanghai supercharger
Tesla Supercharger (Foto: Getty)

Tesla, la fortuna accumulata da De Bolt

Tragitto difficile e tortuoso che però, alla fine, ha portato l’azionista a guadagnare 12 milioni in soli sette anni. Lui ha raccontato il suo successo in un’intervista nella quale si è detto ulteriormente fiducioso per la crescita delle azioni dell’azienda automobilistica che, a suo dire, potrebbero raggiungere i 20-30mila dollari per azione entro il 2030 con grande gioia di Jason e della persona che ha reso possibile tutto questo, Elon Musk.