Jenson Button torna in Formula 1: il nuovo ruolo alla Williams

Nuova esperienza in Formula 1 per Jenson Button, ex pilota che torna nel paddock del Circus con un nuovo ruolo per il team Williams.

Jenson Button
Jenson Button (Getty Images)

Jenson Button torna a lavorare per un team di Formula 1. Dopo essere stato pilota, con tanto di titolo mondiale vinto nel 2009, ora rientra nel campionato in altra veste.

La Williams ha annunciato di aver ingaggiato l’ex driver nel ruolo di Senior Advisor. Sarà dunque un consulente della scuderia di Grove, la stessa con la quale fece il suo esordio in F1 nel 2000. Anche se allora c’era Frank Williams alla guida della squadra, che adesso è di proprietà del fondo Dorilton Capital.

LEGGI ANCHE -> Mika Salo, che fine ha fatto la riserva di Michael Schumacher in Ferrari

Formula 1, Jenson Button in Williams

button hamilton
Button e Hamilton (Getty Images)

Button è entusiasta di tornare a lavorare in Formula 1 ed è motivato per questa nuova esperienza: «Sono felice di poter dire di aver firmato ancora per la Williams. A 19 anni approdare nel team mi cambiò la vita e sento come se non avessi mai lasciato questa realtà. Frank Williams mi diede fiducia e gliene sono grato per sempre. Ora sono entusiasta di tornare per aiutare il team. Servirà lavorare sodo, ma credo che il futuro sia luminoso e non vedo l’ora di iniziare».

Button iniziò la sua carriera in F1 proprio in Williams nel 2000, successivamente ha corso per Benetton e Renault prima di affrontare sei stagioni con BAR e Honda. Nel 2009 il titolo a sorpresa con la Brawn GP, poi l’esperienza in McLaren fino al 2016. Nel 2017 il ritorno solo per il GP di Monaco per sostituire Fernando Alonso, impegnato alla 500 Miglia di Indianapolis. Un totale di 309 gare, 15 vittorie, 50 podi e 8 pole position in Formula 1.