Auto ferme per il lockdown: risparmiati 905 euro a famiglia, i dati

L’emergenza Covid e i lockdown del 2020 hanno fatto risparmiare sulla spesa per la gestione delle auto e dei veicoli privati una media di 905,6 euro a famiglia

Auto ferme per il lockdown: risparmiati 905 euro a famiglia
Auto ferme per il lockdown: risparmiati 905 euro a famiglia (Getty)

Il 2020 è stato l’anno del Covid, che ha portato all’emergenza pandemia in tutto il mondo e ai lunghi lockdown che ci hanno costretto in casa per diverse settimane. Tra questi, in particolare quello da marzo a maggio, con un brusco stop alla mobilità privata nel nostro paese. Automobili e veicoli privati fermi per molte settimane: un evento senza precedenti. Situazione pesante da sopportare, ma che quantomeno ha portato un piccolo beneficio. Secondo la stima della Assoutenti, l’associazione consumatori che si occupa dei trasporti, il risparmio per ogni famiglia è stato considerevole.

In media, sono stati risparmiati 905,6 euro a famiglia. Le auto ferme in garage e nei parcheggi hanno fatto quantomeno respirare il bilancio domestico. “Il lungo lockdown scattato a marzo e ripreso, seppur in misure diverse, a novembre, ha influito molto sul sistema dei trasporti e i consumi degli automobilisti”, ha spiegato il presidente di Assoutenti, Furio Truzzi. “Vero che le restrizioni sono state pesanti, ma il divieto a muoversi ha portato a un deciso risparmio – prosegue Truzzi in una nota – sia per quel che riguarda i consumi di carburante, sia per quanto riguarda i pedaggi autostradali e la manutenzione delle automobili”.

ricambi auto
(Foto: Getty Images)

Leggi anche – Assicurazione auto, cambiano tempi di risarcimento: gli effetti del lockdown

Covid, il lockdown ha fatto risparmiare quasi 1000 euro a famiglia

Ci sono stati, infatti, meno interventi di riparazione: anche perché in tanti hanno deciso di rimandarli. E anche il crollo della spesa dal punto di vista di pedaggi, parcheggi e parchimetri è stato molto evidente. Non va dimenticato che le revisioni sono state rimandate di diversi mesi, e anche questo ha influito. Ma il risparmio più considerevole si è visto dal punto di vista dei carburanti. Consumi di benzina e gasolio diminuiti di oltre 15 miliardi di euro, per un risparmio di circa 282 euro a famiglia.

Auto
(Foto: Getty Images)

Crollati i pedaggi autostradali (-33%), con un risparmio generale (contando anche le revisioni ritardate) di quasi 3 euro a famiglia. “In totale – spiega Assoutentiogni nucleo ha risparmiato in media 905,6 euro nel solo 2020, e questo “grazie” al Covid”. Tuttavia, nel 2021 la situazione cambierà: le restrizioni, per quanto presenti, sono molto più blande. Inoltre si registrano forti aumenti nel prezzo dei carburanti, con la benzina che oggi costa l’8.3% in più rispetto a maggio del 2020. Rincari anche per il gasolio, salito del 7.6%.