Redding usa il gomito “alla Marquez” ma cade: la risposta dello spagnolo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:39

Piccola disavventura per Scott Redding, che è caduto dopo un allenamento in bicicletta in cui ha tentato una manovra simile a quella usata spesso in pista da Marc Marquez. Il pilota britannico non ha però perso l’ironia.

Redding
Scott Redding (Foto: Getty Images)

Nonostante l’assenza nella stagione da poco passata, Marc Marquez, forte della conquista di otto titoli nel Motomondiale, è stato una sorta di “fonte di ispirazione” per tantissimi colleghi, che hanno cercato di carpire da lui alcuni “segreti” per poter fare bene in pista. I risultati ottenuti dallo spagnolo sono stati resi possibili anche dal suo stile di guida a tratti rischioso, ma che alla fine ha evidentemente pagato in termini di vittorie. C’è soprattutto una sua caratteristica che è diventata distintiva del suo modo di approcciarsi alla sua Honda: l’utilizzo di gomito e ginocchio come perno per tenere in piedi la moto.

Ma per far sì che questa mossa possa davvero funzionare sarebbe ovviamente altrettanto importante cercare di capire quando metterla in pratica per evitare di andare incontro a una caduta con relativi danni fisici. E’ il caso di Scott Redding, che attualmente milita in Superbike: il centauro ha provato a imitare l’iberico durante un allenamento in bici, ma l’effetto non è stato dei migliori.

Potrebbe interessarti – Marc Marquez, messaggio incoraggiante per il 2021: la promessa ai tifosi

Scott Redding scherza sulla sua ultima caduta i bicicletta

Al pari di molti altri colleghi, Scott Redding ha approfittato di questo periodo per concedersi un allenamento in bicicletta, complice anche le temperature meteo piuttosto clementi. Non tutto è però andato per il verso giusto: come ha immortalato lui stesso tramite alcune Stories pubblicate sul suo profilo Instagram, è infatti finito a terra e si è fatto male. L’impatto gli ha provocato una ferita piuttosto evidente sul braccio e la rottura della divisa.

Nonostante tutto, lui non ha perso l’ironia: “Ho usato il gomito in stile Marquez, ma non è andata bene. E questo è stato il risultato..” – ha detto mostrando gli effetti dell’impatto del suo braccio con l’asfalto. L’otto volte campione del mondo è stato tirato in ballo dal tag del collega e ha ricondiviso sul suo profilo il messaggio che gli aveva lanciato il britannico.

Una conferma di come sia possibile anche scherzare tra colleghi in attesa di vedere entrambi in pista alle prese con i rispettivi impegni ufficiali. Anche se nel caso dello spagnolo non ci sono ancora grandi certezze sul momento in cui lo rivedremo in gara.