Superbike, Ducati protagonista con Rinaldi ai Test ufficiali di Misano

É  di Michael Rinaldi su Ducati il miglior tempo assoluto nella due giorni di test Superbike sulla pista di Misano Adriatico: prossimo test a Barcellona a fine mese

Superbike Ducati Rinaldi
Michael Rinaldi, miglior tempo a Misano nei test superbike (Foto Ducati Corse)

Superbike in pista per due giorni di test ufficiali a Misano. Quasi tutti i team hanno lavorato molto intensamente per accumulare quanti più giri possibili ed elaborare dati utili al set up del motore. Per qualcuno problemi e messa a punto da definire: per altri lavoro dedicato in particolare ai tempi sul passo gara.

Superbike a Misano

Nella prima giornata il tempo migliore era stato della Yamaha di Toprak Razgatlioglu che aveva proseguito sui ritmi eccellenti anche la seconda giornata di test. Un bel confronto quello tra Ducati e Yamaha con la Panigale V4 R con un testa a testa finale davvero entusiasmante per quanto concerne i tempi sul giro.

Alla fine il miglior tempo è stato proprio di Michael Rinaldi, capace di migliorarsi costantemente nel corso delle ultime due ore di test fino a limare il tempo di Razgatlioglu insidiando niente meno che il record sul giro della pista di Misano, 1.33.688.

LEGGI ANCHE > Superbike, la pioggia rovina il primo test ufficiale a Jerez

Tanti esordienti

Rinaldi e Redding, quarto tempo assoluto, hanno girato moltissimo: 159 giri Rinaldi, ben 173 giri Redding con un eccellente lavoro sul passo gara. Un buon lavoro anche per Yamaha che ha cercato di concentrarsi soprattutto sui freni, uno degli aspetti più critici della scorsa stagione, testando la nuova pinza Brembo e una nuova presa d’aria. Ottimo quinto tempo per il compagno di squadra di Razgatlioglu, Andrea Locatelli, alle prese con una moto praticamente nuova.

Non c’era Jonathan Rea, che sarà presente nei prossimi test di fine mese a Barcellona. Ma la Yamaha ha lavorato intensamente anche con il team GRT, che schiera Garrett Gerloff e la matricola giapponese Kohta Nozane. Kawasaki che schierava solo Lucas Mahias messo sotto contratto dal Team Puccetti e che ha chiuso a meno di un secondo dal tempo di Rinaldi.

Superbike Ducati Rinaldi
Uno scatto di Rinaldi durante una delle prove dei test (Foto Ducati Corse)