Bubba Wallace torna in pista a Eldora e sceglie i dirt truck

Il grande pilota americano Bubba Wallace, dopo la controversia vicenda del cappio e delle minacce razziste dello scorso anno, torna a fare notizia con un test e una sfida interessante

Bubba Wallace
Bubba Wallace ha rinnovato il suo impegno a sostegno del movimento Black Lives Matter (Getty Images)

Bubba Wallace torna in pista e riesce sempre e comunque a fare notizia. Dopo avere testato una vettura completamente nuova nei test Next Gen che si sono tenuti ieri al Richmond Raceway, alimentando le voci di una sua possibile partecipazione al nuovo campionato, Wallace ha rivelato di volere partecipare al più importante evento truck americano.

Bubba Wallace e la Next Gen

Il maltempo ha creato non pochi problemi ai test di Richmond. Wallace è sceso in pista in forte ritardo rispetto alle previsioni, ma poi ha girato con grande continuità dimostrando una certa confidenza con un’auto per lui tutta nuova. “Pur essendo diversa è pur sempre un’auto da corsa – dice Wallace parlando della vettura Next Genmi sono divertito molto e mi sono trovato a mio agio. C’è un bel margine di miglioramento e l’auto gira bene, è molto cattiva e aggressiva”.

Per Wallace, che si dice potrebbe essere tra i punti di forza della Next Gen nel 2022, è stata la prima esperienza in assoluto: “Non ho voluto alcuna informazione dai piloti che avevano già testato la Next Gen perché volevo farmi un’idea che fosse del tutto mia. Si dovrà lavorare molto sulle gomme, perché quelle in dotazione si sgretolano molto più rapidamente di quelle cui siamo abituati nelle competizioni tradizionali”.

LEGGI ANCHE > Michael Jordan compra team Nascar: Bubba Wallace il pilota

La chiamata dal Truck Dirt

Bubba Wallace nel frattempo sarà la superstar schierata dalla Nascar nell’attesissimo appuntamento truck dirt race di Eldora. Si tratta dell’evento per eccellenza che coinvolge gli splendidi pick up quattro ruote motrici, un vero e proprio simbolo della tradizione del motorsport statunitense.  Wallace si affianca così ad altre guest star di livello assoluto come Kevin Harvick, Martin Truex Jr., Kyle Larson, Ryan Newman e Chase Briscoe. Piloterà la Toyota Tundra Spencer Davis #11 su una pista che conosce bene ma dove non torna da tempo: a Eldora Wallace ha vinto una sola volta, nel 2014. Sei i suoi successi sul dirt con i pick up della categoria truck.

LEGGI ANCHE> Pitbull, dal rap e dai Grammy alla Nascar: “I bolidi mi esaltano” 

Bubba Wallace
Bubba Wallace ha rinnovato il suo impegno a sostegno del movimento Black Lives Matter (Getty Images)

Black Lives Matter per Bubba

Bubba Wallace è tornato sulla vicenda del cappio, comparso nel box della sua auto all’autodromo di Talladega ad agosto. Una minaccia di stampo razzista per lui, pilota afroamericano, simbolo come Lewis Hamilton del movimento Black Lives Matter nel mondo dell’automobilismo. Wallace è tornato a parlarne, con una dichiarazione molto secca e decisa: “La vicenda di Talladega è passata, ma non conclusa. Continueremo a vigilare, la nostra azione di sensibilizzazione continua a tutti i livelli e in modo globale”.