Airo, l’auto elettrica che “purifica” l’aria: il concept presentato a Shangai

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00

Al Salone di Shangai è stato presentato Airo, un concept elettrico dotato di filtro Hepa, in graod di aspirare i fumi delle auto tradizionali che le stanno attorno.

Airo
Airo – Foto: dezeen.com

Una delle novità più interessanti in mostra al Salone di Shangai è stata Airo, un concept progettato dal londinese Heatherwick Studio per la Casa cinese IM Motors, che cattura l’attenzione non solo a livello estetico, ma soprattutto per la sua dotazione tecnologica che la rende davvero all’avanguardia. Questa vettura, infatti, presenta una caratteristica che la differenzia rispetto alle altre vetture elettriche. È infatti dotata di un filtro Hepa, che è “in grado di risucchiare l’aria che circola e che viene prodotta dalle altre auto e restituirla all’interno purificata“.

Il filtro Hepa è composto da una serie di strati filtranti in microfibra in grado di bloccare le particelle inquinanti. Gli utilizzatori di questo particolare veicolo avranno così la garanzia di poter dare un contributo tangibile a ridurre il livello di inquinamento che ci circonda.

Airo interni auto – Foto: dezeen.com

Potrebbe interessarti – Honda, solo Auto elettriche entro il 2040: il piano della casa giapponese

Airo è l’auto elettrica che non inquina: le altre caratteristiche

Ma Airo non vuole essere esclusivamente una vettura da utilizzare per i propri spostamenti quotidiani. Chi si trova a bordo, infatti, potrà godere del massimo del comfort, elemento che solitamente caratterizza ogni concept. All’interno è infatti possibile trovare un piccolo divanetto ideale per chiacchierare con gli altri occupanti, specialmente se si deve effettuare un viaggio particolarmente lungo. Ma è anche possibile sfruttare un tavolino a comparsa, utile per mangiare o anche semplicemente per fare una partita a carte.

Ma non è finita qui. Chi ne avesse la necessità ha infatti modo di oscurare i finestrini e tutelare quindi la propria privacy, ma anche di rendere il tettuccio trasparente. Oltre a poter ribaltare i sedili fino a trasformarli in un vero e proprio letto. Questo la rende quindi una soluzione ideale per le vacanze senza rinunciare ad alcuna comodità.

SAIC Motor punta a iniziare la produzione della macchina già nel 2023, mentre la vendita sarà effettuata tramite Alibaba. L’azienda ha progettato anche una stazione di ricarica curva in grado di emergere dall’asfalto con cavo retrattile in modo tale da non correre il rischio di ritrovarsi con la batteria scarica.