GP Portogallo, Leclerc dietro nelle Qualifiche: il rimprovero di Binotto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:50

Mattia Binotto commenta le Qualifiche dei due piloti della Ferrari in Portogallo: ‘rimprovero’ per Charles Leclerc che partirà ottavo

Binotto
Binotto (Getty Images)

Qualifiche non proprio da ricordare per Charles Leclerc in Portogallo. Per la prima volta in stagione il pilota monegasco è arrivato alle spalle del compagno di squadra Sainz: lo spagnolo ha chiuso al quinto posto, mentre il numero 16 della Rossa ha fatto segnare l’ottavo tempo. Davanti Red Bull e Mercedes sono irraggiungibili ma in Ferrari c’è la convinzione che possano essere messe dietro tutte le altre monoposto. Però l’ottavo posto di Leclerc non lascia contenti.

Certo avrà il vantaggio di partire con le gomme gialle, cosa che non è riuscita all’ex McLaren ma la Ferrari non può essere soddisfatta per quanto fatto il sabato da Leclerc. Lo si capisce anche dalle parole del team principal Mattia Binotto a ‘Sky Sport’: “La qualifica di Leclerc non è stata la migliore anche se potrà partire con le gomme medie“. Un vantaggio sulla pista di Portimao dove le gomme soft creano qualche problema in più.

LEGGI ANCHE >>> GP Portogallo: Leclerc inveisce contro Hamilton: il gesto del ferrarista | Video

Leclerc, Binotto: “Ha esagerato, è stato troppo aggressivo”

Leclerc
Leclerc (Getty Images)

Un vantaggio che però Leclerc dovrà saper sfruttare in Gara per non vanificare tutto. Binotto nel commentare le qualifiche del pilota monegasco ha messo in evidenza quello che è stato l’errore nel tipo di guida. “Ha sbagliato – ha spiegato il team principal Ferrari – perché è stato aggressivo, ha esagerato“.

Il contrario di quanto fatto da Sainz che si prende gli elogi di Binotto: “Sono contento di come sta guidando. Ha saputo gestire bene la situazione“. Non un obiettivo semplice visto che lo spagnolo ha utilizzato le soft: “Ha fatto un bel giro: è una garanzia avere un secondo pilota in grado di mettersi davanti al suo compagno di squadra in situazioni così“.