MotoGP Jerez, Quartararo che agonia in Gara: il motivo | Video

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:27

Gara MotoGP negativa per Quartararo, passato da primo a tredicesimo a causa di un problema fisico. Era davanti e ha avuto un crollo verticale.

Fabio Quartararo
Fabio Quartararo (Getty Images)

Dopo la pole position e il passo mostrato nelle prove libere, gara MotoGP da dimenticare a Jerez per Fabio Quartararo. L’ex leader della classifica mondiale ha concluso con la tredicesima posizione al traguardo.

Al quattordicesimo-quindicesimo giro il pilota francese ha avuto un improvviso crollo mentre si trovava in testa alla corsa. Ha perso tutto il margine che aveva Jack Miller, il quale lo ha superato senza forzare. Successivamente Quartararo ha progressivamente perso altre posizioni fino a terminare la gara in tredicesima.

LEGGI ANCHE -> MotoGP Jerez, ordine di arrivo: trionfa Miller, due italiani sul podio

Quartararo, il motivo del crollo nel GP di Spagna 2021

Durante il GP difficile spiegare cosa abbia generato un tale decadimento prestazionale del rider del team Monster Energy Yamaha. Era facile pensare che sia stato un problema alle gomme o alla moto. Invece, si tratta di una questione fisica.

Dopo l’arrivo al traguardo, si è visto Quartararo tenersi il braccio destro, contratto e quasi immobilizzato, inquadrato dalle telecamere della regia televisiva. Volto sofferente e tanta fatica anche a scendere dalla moto. Quartararo è stato sottoposto a dei controlli da parte del dottor Charte presso la clinica del circuito di Jerez. Possibile il riacutizzarsi del cosiddetto arm pump (contrazione dei muscoli del braccio), problema di cui il pilota ha sofferto anche in passato e per il quale è possibile anche la risoluzione con un’operazione chirurgica.

PER IL VIDEO DI QUARTARARO A FINE GARACLICCA QUI 

Quartararo, il commento a fine gara

Lo stesso Quartararo ha parlato a fine gara: “Ho avuto questo tipo di problema l’anno scorso a Portimao – si legge su Motosprint – poi tutto è andato al meglio. Ho sentito di non avere più potenza al braccio ma non ho una spiegazione.”

Il pilota francese non sa cosa farà in vista della prossima gara casalinga a Le Mans: “Non ho idea di cosa farò per risolvere il problema. Certamente farò qualcosa perché il braccio non è a posto. Ora però voglio solo far riposare la mente.”