F1, GP Spagna con il pubblico: porte aperte per mille spettatori

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:05

Il GP di Spagna di Formula 1, ospitato a partire dalle prove libere di venerdì dal circuito di Catalogna, sarà aperto a un migliaio di spettatori distanti tra loro e in mascherina

F1 GP Spagna
Un’immagine del Circuit de Catalunya sede del GP di Spagna (Getty Images)

“Un segnale di ritorno alla normalità”: è stata annunciata così ieri a notizia dell’apertura dei cancelli del Circuit de Cayalunya per il Gran Premio di Spagna di Formula 1 in programma domenica prossima. Parole del direttore del circuito, Josep Lluis Santamaria.

GP di Spagna con un po’ di pubblico

Anche se si tratta di poche, pochissime persone, finalmente gli spalti di un gran premio di Formula 1 potranno ospitare un po’ di persone: mille per la precisione. E solo per la corsa. Porte chiuse sia per le prove libere che per le qualifiche.

I mille posti saranno assegnati con una estrazione a sorte tra tutte le persone che ne avranno fatto richiesta. Le iscrizioni si aprono quest’oggi al sito www.circuitcat.com dove verrà pubblicato un link per la compilazione del form di richiesta.

Un segnale, un inizio, in attesa che le cose tornino realmente alla normalità.

LEGGI ANCHE > Formula 1 e Nascar alleate: una leggenda americana boccia l’idea

Porte aperte, ma con cautela

Il management della Formula 1 ha dato il suo consenso all’iniziativa esprimendo la propria soddisfazione: le mille persone potranno accedere al circuito mantenendo una distanza adeguata, accedendo alle tribune con un flusso controllato e solo nella zona della tribuna centrale che per l’occasione potrà essere raggiunta da tutti i fortunati che avranno vinto il biglietto di ingresso in auto, al parcheggio dedicato.

Formula 1, "black out" social per alcune ore durante il week end: il motivo
Formula 1 (Getty)

La percentuale degli spazi occupati sarà di uno a quattro; ogni posto impegnato ne avrà quattro liberi tutti intorno. Spazi ampi anche nelle cosiddette aree comuni: mascherina obbligatoria per tutti, divieto di fumare e divieto anche di consumare cibi o bevande in tribuna. Saranno allestiti servizi e una grande area ristoro. Chi contravverrà alle indicazioni sarà allontanato.