GP Spagna, Leclerc contento del quarto posto: “Gara perfetta”

F1, Charles Leclerc è arrivato quarto al GP di Spagna. Le dichiarazioni del pilota della Ferrari al termine della gara sul circuito del Montmelò

Charles Leclerc Ferrari F1
Leclerc sulla Ferrari (Foto: Getty Images)

Ottima prestazione di Charles Leclerc al Gran Premio di Spagna. Il monegasco ha ottenuto un buon quarto posto, dietro alle inarrivabili Mercedes e alla Red Bull di Verstappen. Tuttavia, durante la gara, il pilota della Ferrari ha “rischiato” di arrivare sul podio a più riprese. Sarebbe stato un risultato importante per la scuderia di Maranello, dato che il podio manca dal 5 luglio scorso, ottenuto sul Red Bull Ring dallo stesso Leclerc.

Oggi abbiamo fatto la gara perfetta. Non ci sono stati errori, la strategia era quella buona, così come la gestione” ha dichiarato Charles ai microfoni di Sky Sport F1.

LEGGI ANCHE >>> F1 GP Spagna, ordine di arrivo: Hamilton beffa Verstappen, Leclerc 4°

F1 GP Spagna, Leclerc: “Speravo nel podio”

Charles Leclerc Ferrari F1
La Ferrari di Leclerc (Foto: Getty Images)

Nonostante l’ottimo risultato, Leclerc ha rivelato di essersi arrabbiato alla radio: “Ho sperato molto nel podio. Mi ero arrabbiato alla radio perché vedevo i tempi di Ricciardo, ma non vedevo quelli di Bottas. Volevo puntare al podio, ci abbiamo provato ma non ce l’abbiamo fatta“.

Ad ogni modo, il driver del Cavallino è soddisfatto della sua prestazione ed in particolare dei suoi miglioramenti in un aspetto: “Abbiamo fatto davvero una bella gara, soprattutto sul management delle gomme. Sto lavorando molto su questo, nel 2019 ero molto debole, ma a forza di lavorarci ho fatto un passo avanti“.

Infine, un paragone tra i risultati di quest’anno e quelli della stagione scorsa: “Questo quarto posto lo abbiamo meritato sulla pista. L’anno scorso i podi erano più fortuna che altro“. A dimostrarlo sono le prestazioni di entrambi i piloti della Ferrari, che finora hanno chiuso le gare sempre in zona punti. L’augurio è quello di rivedere la Rossa sul podio il prima possibile.