Mick Schumacher furioso con Mazepin, l’accusa al compagno | Video

Mick Schumacher furioso verso Nikita Mazepin per una manovra pericolosa nel rettilineo di Baku nel finale della gara di F1. Rischiato l’incidente.

Mick Schumacher Mazeping
Mick Schumacher e Nikita Mazepin (©Getty Images)

Anche nel Gran Premio d’Azerbaigian di Formula 1 ci sono state discussioni che hanno riguardato Nikita Mazepin. Il pilota russo continua a essere nel mirino.

E nella gara di Baku è stato Mick Schumacher, suo compagno di squadra, a scagliarsi contro di lui. Il figlio del leggendario Michael se l’è presa molto per la manovra fatta dal teammate in rettilineo poco prima della bandiera a scacchi. Mentre il tedesco provava a superarlo, Mazepin ha fatto un pericoloso movimento verso destra e ha rischiato di causare un incidente, che sarebbe stato molto pericoloso considerando pure la vicinanza del muretto.

LEGGI ANCHE -> Ferrari, Mattia Binotto ammette: “Non lo siamo stati”

F1 GP Baku, Mazepin fa arrabbiare Schumacher

Schumacher dall’abitacolo ha fatto un gesto eloquente verso il teammate, come a volergli dire «Cosa stai facendo? Sei pazzo?». E successivamente via radio ha commentato con rabbia il comportamento di Nikita, manifestando apertamente la sua contrarietà alla mossa compiuta dal collega: «Ma che caz*o era quello? Seriamente, vuole ammazzarci?».

Giustificato il nervosismo del driver tedesco. Nel post gara di Baku sono arrivate le parole di Gunther Steiner, team principal della squadra Haas F1, per mettere un po’ di acqua sul fuoco: «C’è stato un malinteso in rettilineo, ma è già tutto risolto e abbiamo chiarito quanto successo».

Anche Max Verstappen e Carlos Sainz avevano avuto da ridere nei confronti di Mazepin nel corso delle prove libere in Azerbaigian. Il pilota russo deve migliorare nella gestione di alcune situazioni.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO CON MICK SCHUMACHER E MAZEPIN

Impostazioni privacy