Helbiz, dai monopattini alla Serie B: come vedere le partite

Helbiz, società leader nella micro-mobilità, ha acquisito i diritti Tv del campionato di Serie B, tramite la sua nuova business unit Helbiz Media.

Monopattini Helbiz
Monopattini Helbiz (press media)

Helbiz Media, nuova società che opera a supporto di Helbiz, leader nella mobilità elettrica, ha acquisito i diritti della Serie B (il campionato cadetto dalla prossima stagione non sarà più trasmesso da DAZN, bensì da Sky). La nuova business unit, che ha come CEO Matteo Mammì (ex Sky) nasce per mettere in atto “una sinergia tra il mondo dei media e quello della mobilità”.

Sulla base dell’accordo sottoscritto, la società avrà la possibilità di trasmettere più di 390 partite, tra regular season, playoff e playout ai tantissimi appassionati presenti nel nostro Paese. L’accordo sottoscritto è valido per tre stagioni, quindi fino alla conclusione dell’annata sportiva 2023-2024.

Potrebbe interessarti – Monopattini e problema sicurezza: arrivano gli steward a Roma

Helbiz acquisisce i diritti della Serie B per tre anni: i dettagli dell’accordo

Il servizio prenderà il nome di Helbiz Live e sarà disponibile in modalità Ott, ovvero accessibile tramite PC, smartphone e tablet, oltre che sulle smart Tv. Una soluzione ideale per chi ama seguire gli eventi anche quando non ha la possibilità di stare davanti al piccolo schermo di casa. Tutti i contenuti saranno accessibili in un abbonamento denominato Helbiz Unlimited, che permetterà di seguire l’intero campionato cadetto. Prevista inoltre l’introduzione di un abbonamento specifico per i contenuti audiovisivi.

L’accordo sottoscritto tra l’azienda e la Lega Serie B non si limiterà però a questo. La società punta infatti a garantire la visione dei contenuti anche oltre i nostri confini. Helbiz al momento è presente in USA, Canada, Serbia, ma si auspica ad allargare il raggio d’azione in tempi brevi.

Mammì non ha mancato di sottolineare quanto sia stata importante la Lega Serie B per l’appoggio mostrato nel corso della trattativa: “Il nostro obiettivo è quello di conquistare e di coinvolgere sempre di più i nostri clienti – sono le parole del CEO riportate nella nota ufficiale -. Siamo pronti a lanciare nuovi progetti a supporto del nostro core business. Sono entusiasta di entrare a far parte del gruppo Helbiz, una realtà dinamica, che sta reinventando il settore della micro-mobilità ma consolidata. Voglio cogliere l’occasione per ringraziare i club per la fiducia e lo spirito di partnership espressi per il gruppo Helbiz e Helbiz Media. Grazie anche alla Lega Serie B e alla Presidenza di Lega per la fiducia accordataci”.