Flavio Briatore e il malore a Baku: l’imprenditore racconta cosa è accaduto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00

Briatore era presente al GP d’Azerbaigian di F1 e ha avuto un malore. L’ex team manager ha spiegato cosa è successo a Baku.

Flavio Briatore
Flavio Briatore (Getty Images)

Flavio Briatore non lavora più non è più un team manager della Formula 1, ma continua a seguire con grande interesse il campionato. Non a caso era a Baku in occasione dell’ultimo Gran Premio d’Azerbaigian.

Proprio lì il noto imprenditore italiano ha accusato un malore. Nulla di grave ma c’è stata un pò di preoccupazione sulle sue condizioni con Briatore stesso che poi ha tranquillizzato tutti con un post su Instagram.

LEGGI ANCHE -> Leclerc, la battuta di Gene Gnocchi con Maurizio Costanzo e… Zuckerberg

F1 GP Baku, Briatore parla del malore avuto

Flavio Briatore
Flavio Briatore (Getty Images)

Briatore in un’intervista concessa al Corriere della Sera ha avuto modo di parlare di cosa è successo a Baku il 4 giugno: «Ero al gran premio, ho preso una bottiglietta d’acqua e ho sentito che la mano era pesante, come se avesse dentro tutti chiodi. Sentivo male, come se fossi mezzo paralizzato. Sono arrivati i medici, mi hanno fatto degli esami che ho mandato a Milano al dottor Alberto Zangrillo. Ho dormito in hotel e al mattino piano piano ho messo un piede a terra e non succedeva nulla di strano. Ho preso coraggio, ho messo l’altro ed era tutto normale. Stavo benissimo, sono anche uscito a piedi».

Cosa ha avuto di specifico? L’ex team manager di Benetton e Renault non ha saputo dirlo: «Non si sa. Gli esami erano normalissimi. Magari una botta di stress».