Toyo Tires Proxes Comfort, anima sportiva su tutte le strade: caratteristiche e novità

Le caratteristiche del Toyo Proxes Comfort, la più recente creazione della casa giapponese pensata per le berline e i piccoli SUV

pneumatico Toyo Tires
Toyo Tires Proxes Comfort

Mantenere l’anima sportiva unita alla ricerca del piacere di guida e della sicurezza. Due obiettivi in linea con la tradizione del brand partner delle avventure di Ken Block sulle strade più avventurose del mondo.

Due tratti che caratterizzano il nuovo pneumatico Proxes Comfort della casa giapponese. Il nome testimonia quanto il colosso nipponico nel settore degli pneumatici abbia posto l’accento sull’importanza della comodità.

Indipendentemente dalle caratteristiche di guida, per chi si siede al volante è importante sapere di potersi sentire al sicuro con le gomme. Seppur in condizioni evidentemente diverse, ma non è una sensazione troppo diversa da quella a cui aspirano i piloti nelle corse quando scelgono un tipo di mescola rispetto a un’altra.

Chi guida ha bisogno di sentire, di sapere, che la gomma risponderà alle sue esigenze, che lo accompagnerà nel filo dei pensieri e delle curve, senza tradirlo nei momenti difficili.

Proxes Comfort, destinato alle vetture compatte, alle berline e ai piccoli SUV, assicura quella stabilità e quella rilassatezza nell’esperienza di guida desiderata da chi sceglie questo tipo di auto.

Viaggiare su una berlina, su una sportiva, su un SUV compatto significa infatti volersi spingere sull’asciutto e sul bagnato, per piacere o per lavoro. Ogni viaggio con Toyo Proxes Comfort risulta sicuro e godibile.

La stabilità in curva e in frenata e la maneggevolezza in tutte le condizioni rappresentano il plus del nuovo pneumatico firmato Toyo Tires. L’architettura interna ed esterna consente infatti di esaltare i miglioramenti dinamici del Proxes Comfort, uno degli pneumatici ad alte prestazioni più versatili.

Leggi anche – Ken Block e Toyo Tires, avventura e adrenalina sulle strade del mondo

Toyo Proxes Comfort, le caratteristiche

Spiccano sulla superficie esterna gli intagli dinamici a sezione conica, che seguono il profilo della gomma. Particolare il design di quelli laterali, che permettono una miglior tenuta di strada in curva sull’asciutto e rendono più efficace la frenata, riducendo lo spazio necessario ad arrestare la vettura. La forma di questi intagli fa sì che sia alleggerita la pressione sul bordo dello pneumatico durante la frenata.

Innovato anche il design del profilo della carcassa, studiato per ottimizzare la resistenza aerodinamica e aumentare la stabilità sia su strada asciutta sia sul bagnato.

Le cinture ad alta rigidità e i cordoni del battistrada dal design asimmetrico con più intagli nella spalla interna, aumentano la stabilità e la trazione in caso di strada bagnata.

L’effetto di queste innovazioni si traduce in uno spazio di frenata (da 80 a zerokm/h) ridotto a 2,55 metri sul bagnato e a 1,55 metri sull’asciutto rispetto agli pneumatici della precedente generazione.