Danilo Petrucci e la KTM ancora insieme, ipotesi Dakar per il pilota

Se la posizione di Danilo Petrucci in MotoGP con la KTM non è più così certa, dopo gli ultimi annunci della scuderia tedesca, ci sono novità interessanti su altri fronti

Danilo Petrucci KTM
Danilo Petrucci, 26 punti in MotoGP con la KTM ufficiale (Getty Images)

Difficilmente l’anno prossimo Danilo Petrucci correrà ancora in MotoGP con la KTM: il contratto del pilota italiano con la Tech 3 scadrà alla fine dell’anno e di ufficializzazioni in un senso o nell’altro non ce ne sono. Ma alcuni elementi sono significativi.

Petrucci e KTM, quale futuro

Il primo è che la KTM ha annunciato per l’anno prossimo l’arrivo in Tech 3 di Remy Gardner, leader del campionato di Moto2 che, stando ai si dice, avrebbe firmato un biennale con la scuderia austriaca. E anche se non ci sono notizie ufficiali, da più corridoi arriva la voce che anche il compagno di Gardner, Raul Fernandez, potrebbe arrivare in Tech 3 l’anno prossimo per costituire un team tutto nuovo.

Sicuramente le prestazioni di Petrucci quest’anno non sono state eclatanti: 26 punti in tutto, 17esimo posto in classifica generale dopo nove prove con tre ritiri e un quinto posto in Francia quale miglior risultato assoluto. Difficilmente il rider di terni potrà trovare spazio in Superbike per una questione di dimensioni e di struttura fisica. Possibile un passaggio in Ducati o in BMW, magari tra i privati. Ma c’è un’altra opportunità…

LEGGI ANCHE > Valentino Rossi, crisi in MotoGP: il paragone calcistico di Cecchinello

Danilo Petrucci KTM
Una immagine intensa di Danilo Petrucci, primo anno in KTM (Getty Images)

Il richiamo della Dakar

Facendo seguito a una battuta di Petrucci, che la settimana scorsa in televisione raccontava del sogno – prima o poi – di correre una Dakar o il mondiale offroad – ieri è arrivata la risposta ufficiale di Pit Beirer, direttore generale del programma sportivo della KTM, l’uomo che decide quali rider e su quali moto.

Beirer intanto sottolinea che prima del futuro c’è il presente: “Con Danilo abbiamo ancora molto da fare quest’anno in MotoGP e non ho dubbi che dopo un avvio difficile le cose miglioreranno sempre di più. Ma Petrucci è un grande pilota, una splendida persona: e ben conosciamo il suo talento off road. Per cui, se la sua motivazione è provare una delle nostre KTM 450 Rally lo aiuteremo. Se vuole passare ai rally KTM sarà il suo partner”.

La KTM l’anno prossimo alla Dakar presenterà una versione rinnovata della KTM 450 che sarà messa in vendita in edizione limitata anche al pubblico a partite da settembre puntando molto sui propri piloti di punta: Price, Sunderland e l’argentino Benavides appena messo sotto contratto.