Porsche, Bentley e Audi: un “cimitero” di supercar in un luogo insospettabile

Bentley, Porsche, Aston Martin: sono soltanto alcune delle supercar ritrovate, in condizioni pessime, in un posto insospettabile

cimitero Auto
Una delle supercar ritrovate a Hangzhou in Cina (Screen Youtube)

Un bosco che nasconde un tesoro abbondonato. Al suo interno supercar di lusso abbandonate all’incuria del tempo. E’ l’incredibile scoperta fatta dai ragazzi di Geely UnCat, un canale attivo su Youtube che tratta proprio di auto. Il luogo della scoperta è la Cina, precisamente Hangzhou: il parco auto, il sogno di qualsiasi appassionato, è stato ritrovato in un luogo insospettabile, un bosco.

Lì, purtroppo non in ottime condizioni, è stato ritrovato un vero e proprio cimitero di Auto. Non vetture qualsiasi, ma veicoli di grande pregio. Aston Martin, Porsche, ma anche Bentley e Corvette. Tutte vetture che la polizia della cittadina cinese ha confiscato nel corso degli anni e poi ha parcheggiato lì in attesa di qualcuno che venisse a richiederle.

LEGGI ANCHE >>> Ferrari da record: la spesa folle per un’Auto storica all’asta

Cina, il cimitero delle supercar: dalle Bentley alle Porsche

Le auto confiscate dalle forze dell’ordine di Hangzhou sono state abbandonate nel bosco alla periferia della città cinese, senza che nessuno si occupasse dalla loro manutenzione. Non certo un bel vedere per gli appassionati di motori: lasciate lì, senza cura, le vetture hanno visto la vegetazione crescere intorno a loro.

Un cimitero che conta anche pezzi pregiati. Così all’interno si può ammirare una Bentley Flying Spur del 2005 o una Corvette C7 o ancora una Porsche Panamera Turbo e un’Audi R8. Un parco auto che, se fosse stato in buono stato, avrebbe fatto gioire qualsiasi appassionato. Ed, invece, le auto erano completamente dimenticate, in attesa di qualcuno le reclamasse. Cosa che non è avvenuta, consentendo così al tempo di fare il suo corso e lasciare i propri segni sulle vetture.